5° Rally della Valpolicella – Trofeo VRC: prorogate le iscrizioni

I concorrenti che vorranno iscriversi avranno ora tempo fino a lunedì 21 agosto, in concomitanza con la chiusura del 3° Rally della Valpolicella Storico – Trofeo Città di Sant’Anna.
Procede a pieno regime la marcia di avvicinamento al 5° Rally della Valpolicella ed al 3° Rally della Valpolicella Storico, in programma i prossimi 25 e 26 agosto.
Molti sono già gli equipaggi che hanno approfittato di questa nuova data della gara scaligera, chi per tornare alle gare dopo il periodo festivo in preparazione della stagione autunnale che va ad aprirsi e chi per effettuare una corsa test in previsione dei futuri impegni di campionato, ma in molti anche per tornare a correre in un rally sempre più apprezzato per la bellezza del suo percorso.

I numeri parlano chiaro in merito al riscontro positivo che sta riscuotendo la corsa organizzata dal Valpolicella Rally Club, in quanto al momento sono oltre una novantina gli equipaggi che hanno già dato la loro adesione alla corsa veronese, tra questi, si contano ben quindici concorrenti iscritti con le vetture della classe R5, addirittura venticinque della sempre più combattuta classe Rally4, oltre a quattro Toyota Yaris Trofeo protagoniste dell’omonimo e seguitissimo campionato dedicato alle giovani leve, che hanno scelto il Rally della Valpolicella come gara test in previsione della prossima partecipazione al Rally 1000 Miglia.
Anche dalle classi più piccole stanno arrivando ottime adesioni, con molti dei concorrenti che saranno anche gli attesi protagonisti dell’oramai immancabile Trofeo 15 Pollici.
Sul versante del 3° Rally della Valpolicella Storico, hanno già superato quota venti gli equipaggi previsti ai nastri di partenza, con auto di grande fascino pronte a portare sulle strade della corsa una ventata di “vecchia scuola”, grazie alla presenza tra le altre delle già confermate BMW M3 e Ford Sierra Cosworth e le immancabili A112 Abarth.

Assieme a tutti questi segnali positivi arrivati all’organizzatore, in questi giorni sono giunte anche numerose segnalazioni da parte dei concorrenti sulla difficoltà di procedere con le procedure di pre iscrizione tramite il sito ufficiale di ACI Sport.
Per questo motivo, al fine di agevolare gli equipaggi che ancora devono concludere le procedure burocratiche per poter partecipare alla gara, l’organizzatore ha fatto richiesta di poter posticipare la chiusura delle iscrizioni del 5° Rally della Valpolicella a lunedì 21 agosto, facendole coincidere con la chiusura ufficiale del rally storico.
Certi nell’aver fatto cosa gradita, l’organizzazione è a disposizione di quanti dovessero avere ancora problemi nelle procedure di iscrizione necessarie, tramite mail all’indirizzo iscrizioni@valpolicellarallyclub.com ed in ogni caso compilando la scheda integrativa presente sul sito ufficiale della gara all’indirizzo https://www.rallydellavalpolicella.com/
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Lussorio Niolu vince il 1° ABC Motor Challenge

Il portacolori dell’ABC Motorsport, Lussorio Niolu al volante di una Suzuki Prosport, ha vinto la prima edizione dell’ABC Motor Challenge organizzata sulla pista di Tramatza dall’ABC Motorsport e dall’associazione Bono Corse. Niolu ha preceduto il compagno di scuderia Roberto Idili su Kawasaki I.R. Sport, mentre sul terzo gradino del podio è salito Enea Carta su

Poker di Faggioli alla Salita del Costo

Un finale mozzafiato consegna al campione fiorentino la quarta vittoria nella cronoscalata vicentina per 4 decimi su Merli. Fazzino completa il podio. Moessler si aggiudica la gara delle auto storiche. È Simone Faggioli ad aggiudicarsi la 31^ Salita del Costo al volante delle Nova Proto NP-01, firmando la vittoria con la quale il pilota fiorentino

Il 48° Trofeo Maremma parla reggiano: vittoria per Tosi-Costi (Skoda)

Il celebre rally organizzato da Maremma Corse 2.0, secondo atto della Coppa di 7^ zona, è rimasto incerto fino all’ultimo metro di gara, con il successo andato all’equipaggio emiliano, passato a condurre da metà gara approfittando del terreno perduto dal locale Alessio Santini (Citroen C3 WRC plus), incappato in una foratura a metà gara, quando

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

error:
Torna in alto