SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

ACCIONA | Il SAINZ XE Team ha vinto le qualifiche nel Round 5 dell’Island X Prix

ACCIONA | Il SAINZ XE Team si è classificato al vertice delle qualificazioni nel Round 5 della Stagione 3 all’Island X Prix, co-organizzato e coordinato dall’Automobile Club d’Italia e dalla Regione Sardegna.
Vincitori nella prima manche del Q2 e secondi nella manche 2 del Q1, Laia Sanz e Mattias Ekström hanno anche fatto segnare il miglior tempo nella Continental Traction Challenge per raggiungere la vetta della classifica delle qualifiche.
Insieme alla squadra spagnola nella Grand Final ci sono Rosberg X Racing (RXR) e Andretti Altawkilat Extreme E, con tutte e tre le squadre a pari punti con 18 punti dopo una vittoria nella Heat e un secondo posto nelle qualifiche ciascuna.
Al quarto posto nelle qualifiche complessive per un posto nella Grand Final c’è il GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing numero 99, che ha ottenuto una vittoria nella manche nelle qualifiche 2 dopo un comodo terzo posto nella prima sessione di qualifiche. A completare la formazione per la Grand Final ci sono le ABT CUPRA XE, con il secondo posto nella prima manche del Q1 e il terzo nella seconda manche del Q2.
Le restanti cinque squadre, tra cui l’attuale leader del campionato Veloce Racing, si sfideranno nella Redemption Race per determinare dal sesto al decimo posto nella classifica del Round 5.

Qualificazione 1 Batteria 1:
Un forte lancio di Johan Kristoffersson ha visto la squadra di Nico Rosberg prendere presto il comando all’inizio della Heat 1, seguita da vicino dal ritorno di Sébastien Loeb per ABT CUPRA XE e da Andreas Bakkerud di JBXE. Fraser McConnell, che ha preso un percorso alternativo alla partenza, ha strappato il quarto posto a Timo Scheider di Carl Cox Motorsport.

Scheider voleva recuperare terreno, ma nel tentativo di superare McConnell ha danneggiato la carrozzeria del lato sinistro dell’ODYSSEY 21 del giamaicano, che è riuscito a mantenere la posizione.

RXR ha mantenuto il comando dopo il cambio di pilota davanti ad ABT CUPRA XE, con Lia Block che è balzata al terzo posto in un’impressionante corsa di debutto per Carl Cox Motorsport mentre i primi tre sono rimasti invariati sul traguardo.
Cristina Gutiérrez ha eseguito un eccellente sorpasso con la sua ENOWA Hyperdrive su Hedda Hosås di JBXE, conquistando il quarto posto per X44 Vida Carbon Racing. Gutiérrez ha continuato la sua carica, tuttavia, nel tentativo di superare il blocco di Carl Cox Motorsport, lo spagnolo ha colpito una bandiera Waypoint e la successiva penalità di 10 secondi ha fatto scendere i campioni della Stagione 2 al quinto posto.

Qualificazione 1 Batteria 2:
Quando le cinque squadre si sono unite sin dall’inizio, è stato Timmy Hansen di Andretti Altawkilat Extreme E a prendere il comando, seguito da vicino da Ekström al secondo posto per ACCIONA | Terzo Kevin Hansen del SAINZ XE Team e Veloce Racing.

I primi tre sono rimasti vicini, mentre dietro Tanner Foust ha fatto una mossa energica all’interno del numero 99 GMC HUMMER EV RJ Anderson di Chip Ganassi Racing al Waypoint 10 per prendere il quarto posto.

Le forature sia per Veloce Racing che per NEOM McLaren Extreme E hanno fatto sì che perdessero l’ordine nella Switch Zone, e hanno concluso la Heat rispettivamente quarto e quinto, dopo aver cambiato le gomme.

Quando Munnings ha preso il posto di Andretti Altawkilat Extreme E, è stata in grado di colmare un divario significativo su Sanz per ACCIONA | Il SAINZ XE Team conquista la vittoria negli Heat. Dietro la coppia di testa, Amanda Sorensen è rimasta fuori dai guai per prendere il terzo posto per il GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing numero 99.

Qualificazione 2 Batteria 1:
ACCIONA | Sanz del SAINZ XE Team è salito in testa da metà gruppo, mentre Taylor di Veloce Racing ha preso la traiettoria alternativa dall’estrema destra della griglia, volando nell’aria limpida per inserirsi in seconda posizione leggermente davanti a Mikaela Åhlin-Kottulinsky di RXR.

Il Block di Carl Cox Motorsport ha deviato bruscamente a destra mentre i team si sono riuniti, cadendo in fondo al gruppo dietro a Gutiérrez di X44 Vida Carbon Racing mentre lo spagnolo si avvicinava a Taylor, ora terzo.

Gutiérrez è riuscito a sorpassare Taylor quando i team sono entrati nella Switch Zone, ma dopo il cambio di pilota Hansen di Veloce Racing è stato presto alle spalle di McConnell. Lo svedese è riuscito a farsi strada all’interno con una manovra aggressiva per conquistare il terzo posto davanti a X44 Vida Carbon Racing.
I team hanno tagliato il traguardo in questo ordine, il che significa che Veloce Racing e X44 Vida Carbon Racing si daranno battaglia nella Redemption Race insieme a Carl Cox Motorsport, visto che quest’ultimo ha tagliato il traguardo al quinto posto.

Più avanti, una guida sicura di Ekström ha assicurato la vittoria agli Heat per ACCIONA | SAINZ XE Team davanti a Kristoffersson di RXR, portando entrambe le squadre alla Grand Final.

Qualificazione 2 Batteria 2:
Tutti i team hanno schierato l’ENOWA Hyperdrive mentre spingevano per la migliore partenza dalla linea, ed è stato Sorensen n. 99 GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing a prendere il comando dopo un po’ di tensione ruota a ruota con Andersson per ABT CUPRA XE.

Sulla scia di una buona prestazione nelle qualifiche 1, Munnings di Andretti Altawkilat Extreme E ha chiuso la porta a Hosås di JBXE, che si è unito al gruppo dalla linea alternativa a destra. Una partenza lenta per il NEOM McLaren Extreme E Team ha visto Emma Gilmour arrivare quinta.

I giri puliti di tutti i team hanno visto l’ordine invariato dirigersi verso la Switch Zone, ma un lento cambio di pilota per ABT CUPRA XE ha permesso ad Andretti Altawkilat Extreme E di balzare in testa al secondo posto.

Anderson ha ripreso da dove si era interrotto il suo compagno di squadra, tagliando il traguardo comodamente davanti al gruppo per conquistare la vittoria degli Heat per la GMC HUMMER EV No.99 Chip Ganassi Racing. A unirsi al team americano nella Grand Final ci sono Andretti Altawkilat Extreme E e ABT CUPRA XE, dopo il secondo posto di Hansen e il terzo posto di Loeb nella Heat.

Foust ha avuto la meglio su Bakkerud nel loro stint di due giri conquistando il quarto posto per il NEOM McLaren Extreme E Team, ma nonostante uno sforzo coraggioso il team si unirà a JBXE nella Redemption Race.

Q1 Batteria 1:
1. Rosberg X Racing 8:41.725 minuti
2. ABT CUPRA XE +2.321s
3. Carl Cox Motorsport +14.939s
4. JBXE +16.953s
5. X44 Vida Carbon Racing +36.304 (PENALIZZATO)

Q1 Batteria 2:
1. Andretti Altawkilat Extreme E 8:37.468min
2. ACCIONA | Squadra SAINZ XE +9.305s
3. No.99 GMC Hummer EV Chip Ganassi Racing +19.229s
4. Veloce Racing +42.973
5. NEOM McLaren Extreme E Team +1:48.907s

Q2 Batteria 1:
1. ACCIONA | SAINZ XE Team 8:41.327min
2. Rosberg X Racing +3.440s
3. Veloce Racing +6.134s
4. X44 Vida Carbon Racing +8.353s
5. Carl Cox Motorsport +17.355s

Q2 Batteria 2:
1. No.99 GMC Hummer EV Chip Ganassi Racing 8:53.300minuti
2. Andretti Altawkilat Extreme E +6.684s
3. ABT CUPRA XE +8.960s
4. NEOM McLaren Extreme E +12.015s
5. JBXE +21.420s

Classifica di qualificazione:
1. ACCIONA | Squadra SAINZ XE: 18 punti
2. Rosberg X Racing: 18 punti
3. Andretti Altawkilat Extreme E: 18 punti
4. No.99 GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing: 16 punti
5. ABT CUPRA XE: 14 punti
6. Veloce Racing: 10 punti
7. Carl Cox Motorsport: 8 punti
8. NEOM McLaren Extreme E Team: 6 punti
9. X44 Vida Carbon Racing: 6 punti
10. JBXE: 6 punti

Per saperne di più su Extreme E, potete visitare il sito – www.Extreme-E.com
Fonte e foto: ufficio stampa Extreme E

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Sanremo, città dei rally, europei e italiani

Mancano tre mesi esatti all’arrivo dei concorrenti che disputeranno il 71° Rallye Sanremo e il 39° Sanremo Rally Storico. Le due gare apriranno i battenti con le verifiche sportive e tecniche giovedì 17 ottobre, anticipate dalle ricognizioni a partire dal 16 ottobre. Entrambi gli appuntamenti saranno i momenti conclusivi dei Campionati Italiani Rally, sia moderno

Online l’elenco iscritti del Rally di Roma Capitale

90 iscritti nella gara del FIA European Rally Championship e Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. Crugnola-Ometto tentano di ripetersi, ma la lista dei contendenti è molto lunga. Pronostico difficilissimo. Pubblicato l’elenco iscritti del Rally di Roma Capitale, l’evento organizzato da Motorsport Italia e Max Rendina che si svolgerà il 26-28 luglio prossimi quale quinto round

Il CIVSA sui Monti Sibillini per il Trofeo Scarfiotti

Il sesto appuntamento con il Campionato italiano Velocità Montagna approda in provincia di Macerata alla Sarnano – Sassotetto. I big del tricolore si sfideranno in salita unica dalle 9.00 domenica 21 luglio, sabato 20 le ricognizioni dei 10 Km. Giuliano e Stefano Peroni, Riolo, Motti e Nocentini a caccia di punti decisivi.  Il Campionato Italiano

Civ Junior. Ritorno ad Aprilia per il quarto appuntamento stagionale

Un solo week end di pausa dopo la tappa di Modena, il Civ Junior torna dopo un’interruzione di diversi anni sul Circuito Internazionale di Aprilia. Un evento imperdibile per tutti gli appassionati di motociclismo che si terrà il prossimo week end del 20 e 21 luglio. Il ritorno delle gare della Ohvale 110, della Fim

error:
Torna in alto