SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Al via il Campionato Italiano Rallycross 2024!

Mancano pochi giorni alla partenza del Campionato Italiano Rallycross, in programma nel weekend di Pasqua e Pasquetta, e sarà ancora una volta Maggiora Offroad Arena il prestigioso teatro dell’apertura del Tricolore RX, che presenta tanti spunti di interesse.
Saranno una quarantina i piloti in gara nelle diverse categorie del Round 1, accompagnati, come tradizione nella gara di Pasquetta, dagli oltre 100 piloti del Campionato Svizzero di Autocross: con circa 150 piloti in totale in gara il classico appuntamento di Maggiora Offroad Arena sarà un grande spettacolo sportivo.
 
Ricordiamo che da quest’anno, per quanto riguarda il Campionato Italiano Rallycross, entrerà in vigore una nuova denominazione per quasi tutte le categorie, che ora sono così suddivise: RX1 (ex Supercar), RX5, RX3 – Rallycross Junior (ex Super 1600/STC min 1600), RX4 (ex STC min 2000/STC plus 2000), Kart Cross, Sport RX.
 
RX1
I principali protagonisti saranno l’austriaco Marc Schneider al volante di una Lancia Delta, Massimiliano Gilardetti con una Peugeot 206, Rosario Corallo, che cercherà di riprendersi il titolo sfuggitogli lo scorso anno con la sua amata Subaru Impreza, e l’altoatesino Werner Gurschler che tenterà la scalata al tricolore al volante di una Ford Fiesta.
 
RX5
Fabio Mezzatesta (Skoda Fabia R5) si presenta al via con un solo obiettivo: vincere. A contrastarlo ci saranno altri due piloti al volante di una Skoda Fabia R5, Lucamaria Rizzello e Rosario Montalbano, che si sono ben comportati lo scorso anno nelle gare cui hanno partecipato.
Molta curiosità per l’esordio di due giovanissimi piloti, gli U18 Valentino Ledda (detentore del titolo 2023 nella STC -1600) e Matteo Bernini, che si presenteranno al via della categoria regina rispettivamente con una Skoda Fabia R5 e una Hyundai i20.
 
RX3
Potrebbe esserci una lotta in famiglia tra Marco Valazza (Citroen Saxo) e il nipote Matteo Valazza (Peugeot 206), ma attenzione anche a Marco Valsesia e Daniele Delfino, entrambi al volante di una Citroen Saxo, e ad Armando Tocchio con la sua Peugeot 106.
 
RX4
Ritorna dopo un anno sabbatico Arianna Corallo con la sua Opel Astra e se la dovrà vedere con Simone Mora (Renault Clio), il sempre positivo Marco Nicolini con la sua Peugeot 205, Gianni Saddi con la sua Citroen DS3 e Franco Fusi che ha abbandonato la sua mitica Clio per una Kia Rio TD.
 
Sport RX
Il Round 1 di questa categoria, al suo secondo anno di vita, verterà sul duello tra il Campione Italiano in carica Daniele Catena (Fiat 500 Proto) e Marco Loffredo (Proto Mini).
 
Kart Cross
Un grande ritorno, quello di Simone Firenze, che sarà al via con un Kart LR Motors XC Will’Oz, e tante conferme, da Maicol Giacomotti (KC) a Gabriele Zoppetti (F&S XC), da Mauro Vicario (Speedcar Xtreme) a Nicola Morlacchi (Planet Kart Cross).
Tra gli Under18 spiccano i nomi di Marcus Martinelli (GMN Kart Cross), che in realtà ormai è un veterano della categoria, e Alexander Karim Mancusi (G Speed), al suo esordio.
Tra i piloti d’oltralpe il francese Valentin Comte (LR Motors XC Will’Oz), ben conosciuto dai frequentatori di Maggiora, e il belga Lucas Cartelle (LR Motors XC Will’Oz).
 
Il programma
SABATO 30 MARZO
13.30 – 16:30
PROVE CRONOMETRATE SAV (2 sessioni)
DOMENICA 31 MARZO
09.00 – 11:00
VERIFICHE TECNICHE RX
10.00
HEAT 1 SAV (5 laps)
13:30 – 15:30
PROVE LIBERE RX
15:45
Q1 RX (4 laps)
17.15
HEAT 2 SAV (5 laps)
LUNEDI’ 01 APRILE
08.30
HEAT 3 SAV (5 laps)
10:15
Q2 RX (4 laps)
11:45
Q3 RX (4 laps)
13:15
Q4 RX (4 laps)
14:45
SEMI-FINALI RX (6 laps)
 
FINALI SAV (7 laps)
 
FINALI RX (6 laps)
I biglietti
L’ingresso per l’intero weekend ha un costo di € 20,00, per il solo Lunedì dell’Angelo (Pasquetta) è di € 15,00. Ingresso gratuito per i bambini da 0 a 13 anni.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto