SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Ancora grandi numeri e qualità per International Rally Cup: sfida tra “stelle” al Rallye Elba

Il campionato promosso da IRC Sport in concerto con Pirelli fa registrare novanta piloti iscritti all’edizione 2024, di cui ottantacinque presenti allo “start” di Portoferraio. Tra i grandi interpreti, Fabio Andolfi e Stefano Albertini.
È all’insegna della grande partecipazione e della qualità che International Rally Cup si è presentato al primo appuntamento di campionato, il Rallye Elba – Trofeo Bardahl IRC in programma nel fine settimana sulle strade dell’isola toscana. Novanta, le adesioni alla kermesse registrate da IRC Sport, con ben ottantacinque vetture pronte a calcare la pedana di partenza di Portoferraio. Numeri che rispecchiano fedelmente il trend riscontrato nelle recenti edizioni e che preannunciano, in vista del successivo appuntamento, un elenco complessivo a tre cifre. 
 
A sfidarsi sulle strade dell’isola, in cerca del massimo punteggio disponibile e la conseguente leadership nella classifica di campionato, saranno Fabio Andolfi e Stefano Albertini. Entrambi i piloti, attesi su Skoda Fabia, sono attesi ad un confronto che li vedrà contrapposti ad una folta schiera di esemplari a marchio Skoda: da Rudy Michelini, uno dei protagonisti dell’edizione 2023 di IRC accreditati alla cerchia dei potenziali vincitori, a Gianluca Tosi, Marcello Razzini, Antonio Rusce. Caratterizzata dalle linee della Skoda Fabia Rally2 anche la partecipazione di Flavio Brega, Alberto Roveta, Vincenzo Massa, Edoardo De Antoni e Paolo Oriella. A garantire la presenza di altri marchi saranno Leopoldo Maestrini (Citroën C3 Rally2), Fabio Federici (Volkswagen Polo Rally2) e la “new entry” Filippo Bravi, atteso su Hyundai i20 N Rally2. 
Nel confronto tra i partecipanti al Trofeo 4 Ruote Motrici, riflettori puntati sulla Citroën DS3 N5, sulle Renault Clio Rally3 di Franco Rossi e Matteo Giordano e sulla Ford Fiesta Rally3 di Iavan Ragnoli. Nel Trofeo Prestige, oltre al campione italiano Andrea Crugnola su Peugeot 106 Maxi, saranno presenti la Renault Clio Williams di Marco Zannier e le Renault Clio S1600 di Massimo Dal Ben – che ha confermato la partecipazione dopo IRC 2023 – Matteo Ceriali, Vanni Maran e Rudi Bulfon. Nel Trofeo Rally4, si attende bagarre tra le Peugeot 208 Rally4 di Giacomo Guglielmini, Emanuele Danesi, Fabio Farina, Mirko Carrara – vincitore del Trofeo R2 nell’IRC 2023 – Davide Nicelli e Mattia Zanin. Emanuele Rosso, disporrà invece di una Opel Corsa Rally4. Tra le Peugeot 208 R2 protagoniste del Trofeo Rally4/R2, quelle di Giorgio Sisani, Luigi Caneschi e del vincitore del Trofeo 4 Ruote Motrici 2023, Alessio D’Alessandro. Numeri record per il Trofeo Rally5, con diciotto vetture partecipanti tra le quali le Renault Clio di Christian Buccino, Alex Lorenzato, Mattia Giannini, Denis Stracqualursi, Emilio Coppedè e Federico Rossi. Grande agonismo anche nel Trofeo Sport con Davide Scarso che – sulla Renault Clio N3 – dovrà vedersela con quella del pistoiese Leonardo Pucci e con uno schieramento di vetture di classe N2 ed A6 che, in ottica campionato, cercheranno di cogliere il miglior risultato nelle rispettive categorie, da far valere nella classifica di raggruppamento. 
 
Grande, la copertura mediatica concertata tra International Rally Cup e Rallye Elba, con la prima diretta streaming in programma venerdì dalle ore 17:00 e che proseguirà – dopo la cerimonia di partenza – sull’asfalto della prova speciale Capoliveri. Seguiranno dirette dalle fasi di riordinamento ed un’altra “live” dalla prova speciale Marciana Marina – Marciana – Campo, tutte fruibili sulle pagine facebook di International Rally
Cup e Rallye Elba. Sul sito ufficiale di IRC, all’indirizzo www.ircsport.it, sarà disponibile la diretta testuale con le dichiarazioni dei concorrenti da fine prova speciale. 
 
Nella foto (Amicorally): gli equipaggi di IRC, nella passata edizione.
Fonte: Gabriele Michi 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto