Angelo Pucci Grossi al Rally di Monza: uno sfortunato ritiro che non intacca un eccellente bilancio stagionale

Il portacolori della scuderia Valtiberina Motorsport incappa in un ritiro sulle strade dell’ultima manche tricolore, evento che non ha precluso al giovane driver di poter archiviare la programmazione 2023 con grande soddisfazione.

È un ritiro che non ridimensiona in alcun modo le linee di una stagione di grandi soddisfazioni quello in cui è incappato Angelo Pucci Grossi sulle strade miste terra-asfalto proposte dal Rally di Monza. Il pilota portacolori della scuderia Valtiberina Motorsport, nell’ultimo appuntamento valido per il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco e per il Campionato Italiano Rally Terra, si è visto costretto al ritiro avendo accusato – nel corso della quarta prova speciale – la rottura del semiasse anteriore sinistro della Skoda Fabia Rally2 Evo curata in campo gara dal team By Bianchi, elemento che ha subito le difficili condizioni delle prove speciali “disegnate” tra l’Autodromo di Monza e l’area del Parco.
 
A rendere assai selettivo l’impegno sono state le precipitazioni dell’intero fine settimana di gara, che hanno messo di fronte agli equipaggi una condizione di fondo sterrato altamente impegnativa e che si è rivelata principale causa di ritiro di tanti equipaggi. Uno sfortunato epilogo che non va ad intaccare l’ottimo bilancio stagionale di Angelo Pucci Grossi e del copilota Francesco Cardinali: una crescita rapida e sicura, con importanti piazzamenti assoluti a ridosso del podio e valsa, con due gare di anticipo sulla conclusione del Tricolore, la vittoria della Coppa ACI Sport Under 25 – Trofeo Pucci Grossi, riconoscimento legato alla memoria del pluricampione romagnolo, papà di Angelo ed una sesta posizione finale nella classifica assoluta del Campionato Italiano Rally Terra.
 
Un approccio positivo, quello del driver riminese ai fondi sterrati del Campionato Italiano Rally Terra dove debuttava ed alla Skoda Fabia Rally2, sia nella versione tradizionale e, nella seconda metà della programmazione, nella configurazione “evoluta”. Chilometri ed esperienza, quelli che hanno contraddistinto il 2023 di Angelo Pucci Grossi, costruito su sei partecipazioni e ben tre arrivi nelle prime dieci posizioni della classifica generale, con il quarto posto assoluto conquistato al Rally delle Marche a confermare una vera e propria progressione al volante della vettura turbocompressa “gommata” Pirelli.
 
Nella foto (di Max Ponti): Angelo Pucci Grossi in azione al Rally di Monza.  
Fonte: Gabriele Michi | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Esordio stagionale di soddisfazione per Andrea Volpi al Trofeo Maremma

Il pilota elbano è tornato al volante dopo cinque mesi ed ha firmato il quinto posto a Follonica, utile allenamento in vista della gara all’Elba tra dieci giorni. Ha firmato la top five assoluta al 48° Trofeo Maremma, Andrea Volpi, nel week-end appena concluso. Il pilota di Portoferraio, che tornava al volante della Skoda Fabia

La MRC Sport al Rally Regione Piemonte

La portacolori della MRC Sport Silvia Franchini con Stefano Bruzzese alle note su Suzuki Swift era ai nastri di partenza  della 18esima edizione del Rally Regione Piemonte, tenutosi il 12 e 13 aprile ad Alba e dintorni, gara valida per il campionato italiano assoluto di Rally. Per lei un lusinghiero 102esimo posto in classifica assoluta

Grande festa per i 120 anni di AC Genova con Ruote nella Storia

Si è conclusa con entusiasmo e soddisfazione da parte di tutti i presenti la manifestazione, organizzata con il preziosissimo supporto dell’Automobile Club di Genova, che ha celebrato in due giornate di storia, cultura, tradizione e bellezza i 120 anni dalla fondazione dell’Ente oggi presieduto da Carlo Bagnasco e diretto da Raffaele Ferriello. Il 13 e

error:
Torna in alto