SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Aperte le iscrizioni per il 7° Rally Vigneti Monferrini di Canelli

La gara di Canelli inaugura la Coppa Rally Zona 2 il 23-24 Marzo.
 
È ufficialmente partito con l’apertura delle iscrizione il programma del 7° Rally Vigneti Monferrini, la manifestazione organizzata da VM Motor Team e Race Motorsport Italia che il 23 e 24 marzo aprirà a Canelli la Coppa Rally Zona 2, una delle nuove divisioni geografico/sportive che accorpa alla Liguria le province piemontesi di Asti ed Alessandria.
I concorrenti potranno inviare le iscrizioni fino al 13 marzo, mentre nel weekend precedente la gara gli equipaggi potranno iniziare a familiarizzare con le strade astigiane in occasione delle ricognizioni autorizzate del percorso, previste per sabato 16.
Il resto del programma sarà condensato nel fine settimana di gara; sabato 23 le verifiche sportive alle 8 a Canelli, seguite dalle verifiche tecniche alle 10 e dallo shakedown, il test con le auto da gara in programma dalle 13 alle 17 su una porzione della prova speciale “San Marzano Oliveto”.
La gara si correrà interamente nella giornata di domenica 24 marzo, con partenza alle 8:31 ed arrivo alle 16:50 (orari riferiti alla prima vettura). La competizione sarà articolata su otto prove speciali, per un totale di 62 chilometri cronometrati; Città di Canelli, San Marzano Oliveto e Loazzolo – Cantine Pianbello sono i tre settori scelti dagli organizzatori per il grande ritorno tra le gare titolate. I primi due saranno ripetuti tre volte, mentre sulla Loazzolo sono previsti due passaggi. Due i parchi assistenza in programma, allestiti nella zona industriale di Canelli, sempre preceduti dal riordino di Piazza Gancia.
Un percorso altamente tecnico e spettacolare, ma allo stesso tempo compatto e ben integrato nel territorio, come sottolinea il patron Moreno Voltan: “Al Vigneti Monferrini il territorio abbraccia letteralmente i rallysti ed abbiamo una città, Canelli, che mette a disposizione tanti spazi, oltre ad avere una prova speciale che la attraversa con la mitica inversione davanti allo stabilimento della distilleria Bocchino. Abbiamo scelto un percorso collaudato, ma con qualche interessante aggiornamento per questa edizione che segna il ritorno nella Coppa Rally di Zona dopo tantissimi anni per Canelli. Un doveroso e sentito ringraziamento alla Pro Loco, specialmente all’instancabile Giancarlo Benedetti ed al Sindaco Lanzavecchia, che ormai da anni ci accoglie nel migliore dei modi. Il nostro rally non è solo una manifestazione sportiva, ma un importante evento per la promozione turistica. I concorrenti hanno un’occasione unica per gareggiare sulle strade panoramiche che si snodano tra i vigneti famosi in tutto il mondo, di questo siamo molto orgogliosi”.
Sul piano sportivo è lecito aspettarsi una sfida avvincente dal 7° Rally Vigneti Monferrini e non è escluso che la particolare conformazione delle strade astigiane possa richiamare qualche protagonista del Campionato Italiano Assoluto Rally, tre settimane dopo farà tappa nella vicina Alba. Lo scorso anno fu il pilota di casa Ezio Grasso a vincere con una Skoda Fabia R5, davanti allo svizzero Burri su Hyundai i20 ed a Bertolotti su Citroen C3.
Fonte: Stefano Bertuccioli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto