SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Balletti Motorsport al Lana Storico con cinque vetture

Formazione al completo per l’imminente appuntamento biellese dove l’azienda dei fratelli Balletti sarà presente con tre Porsche 911, la Subaru Legacy e BMW 2002 Tii.
È la dodicesima edizione del Rally Lana Storico, oramai classico appuntamento del mese di giugno a segnare il giro di boa della stagione rallystica 2023. All’appello del rally biellese valido quale quinto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, la Balletti Motorsport risponde con un quintetto di vetture presenti nei quattro Raggruppamenti.
Partendo dal 1°, quello che contempla i mezzi costruiti entro il 1969, sarà al via la Porsche 911 S 2.0 di Giuliano Palmieri e Lucia Zambiasi che tornano in gara dopo aver saltato il recente Rally Campagnolo; per loro l’imperativo di continuare la corsa al bis del titolo 2022, ritrovandosi a duellare una volta di più con l’oramai “storico” equipaggio avversario formato dai tenaci Parisi e D’Angelo.
Si passa poi al 2° Raggruppamento con la 911 RSR di Giovanni Emanuele Nucera ed Umberta Gibellini pronti per il riscatto dopo il passo falso del Rally Campagnolo stimolati anche dalla notevole caratura degli avversari presenti a Biella; sarà invece la gara di casa per Luca Prina Mello e Simone Bottega fedeli alla BMW 2002 Tii Gruppo 2 con la quale lo scorso anno furono protagonisti di una prestazione d’altissimo livello impreziosita dalla vittoria di classe.
Nuova esperienza per Riccardo De Bellis al via del suo primo Lana Storico per proseguire il cammino nel Tricolore assieme a Christian Soriani con la Porsche 911 SC/RS del 3° Raggruppamento e, per completare la formazione, torna in gara la Subaru Legacy 4×4 ritrovando nuovamente al volante Maurizio Rossi affiancato in quest’occasione da Paolo Zanini.
Per tutti l’appuntamento è per venerdì 23 giugno, giornata dedicata alle operazioni di verifica che inizieranno dalle 13; l’indomani, alle 8.30 la partenza della prima vettura dal Centro Commerciale “Gli Orsi”, dove le vetture faranno ritorno nel pomeriggio dopo aver affrontato le quattro impegnative prove speciali da ripetersi, totalizzando quasi 108 chilometri di sfida col cronometro.
Detto dell’imminente Lana Storico, uno sguardo va allo scorso fine settimana che proponeva il Rally di Reggello – Coppa Città dell’Olio al via del quale era schierata la Porsche 911 RSR di Alessandro Bonafè con Stefano Tiraboschi; dopo una partenza un po’ a rilento, il duo iniziava a rimontare posizioni sino ad arrivare a quella alle spalle dei futuri vincitori e dopo aver piazzato lo scratch, ma un “fuorigiri” ha sentenziato la fine della gara ad una prova dal traguardo.
Ulteriori informazioni sull’attività dell’azienda al sito web http://www.ballettimotorsport.it/new/
Fonte: Ufficio Stampa Balletti Motorsport Andrea Zanovello
Foto: ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Sanremo, città dei rally, europei e italiani

Mancano tre mesi esatti all’arrivo dei concorrenti che disputeranno il 71° Rallye Sanremo e il 39° Sanremo Rally Storico. Le due gare apriranno i battenti con le verifiche sportive e tecniche giovedì 17 ottobre, anticipate dalle ricognizioni a partire dal 16 ottobre. Entrambi gli appuntamenti saranno i momenti conclusivi dei Campionati Italiani Rally, sia moderno

Online l’elenco iscritti del Rally di Roma Capitale

90 iscritti nella gara del FIA European Rally Championship e Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. Crugnola-Ometto tentano di ripetersi, ma la lista dei contendenti è molto lunga. Pronostico difficilissimo. Pubblicato l’elenco iscritti del Rally di Roma Capitale, l’evento organizzato da Motorsport Italia e Max Rendina che si svolgerà il 26-28 luglio prossimi quale quinto round

Il CIVSA sui Monti Sibillini per il Trofeo Scarfiotti

Il sesto appuntamento con il Campionato italiano Velocità Montagna approda in provincia di Macerata alla Sarnano – Sassotetto. I big del tricolore si sfideranno in salita unica dalle 9.00 domenica 21 luglio, sabato 20 le ricognizioni dei 10 Km. Giuliano e Stefano Peroni, Riolo, Motti e Nocentini a caccia di punti decisivi.  Il Campionato Italiano

Civ Junior. Ritorno ad Aprilia per il quarto appuntamento stagionale

Un solo week end di pausa dopo la tappa di Modena, il Civ Junior torna dopo un’interruzione di diversi anni sul Circuito Internazionale di Aprilia. Un evento imperdibile per tutti gli appassionati di motociclismo che si terrà il prossimo week end del 20 e 21 luglio. Il ritorno delle gare della Ohvale 110, della Fim

error:
Torna in alto