SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Balletti Motorsport sale bene al Sestriere

Tutte al traguardo e con ottimi riscontri le tre vetture impegnate nella cronoscalata torinese valevole per il Tricolore.  Altre tre vetture, tutte Porsche 911, pronte per l’appuntamento del Rally delle Alpi Orientali.
Puntuale come ad ogni inizio del mese di luglio, anche quest’anno la cronoscalata Cesana – Sestriere ha avuto tra le protagoniste della gara anche le vetture seguite dalla Balletti Motorsport.
Tre erano quelle al via della gara che si è disputata domenica scorsa dopo la giornata del sabato dedicata alle prove ufficiali, e tutte tre hanno tagliato il traguardo cogliendo eccellenti risultati. Nell’ipotetica classifica assoluta, in quattordicesima posizione troviamo la BMW M3 di Massimo Perotto il quale, nonostante abbia corso con delle gomme non ottimali stante la difficoltà a reperirne di nuove, ha corso un’ottima gara che gli è valsa anche la vittoria in classe “GTP>2500”. Soddisfacente anche la prestazione di Giuliano Palmieri tornato dopo diverso tempo al volante della Porsche 911 RSR con la quale, lamentando anch’egli problemi per le gomme, ha colto la vittoria di classe e la seconda posizione di 2° Raggruppamento grazie alla diciottesima prestazione globale. Di spessore anche la salita con la quale Luca Prina Mello ha staccato il ventunesimo tempo al volante della BMW 2002 Ti portandola al secondo posto di classe e al terzo nel 2° Raggruppamento, confermandosi molto veloce non solo nei rallies.
Archiviata la classica torinese l’attenzione si concentra ora nel settore rally con l’imminente effettuazione del Rally delle Alpi Orientali, che anticipa di oltre un mese rispetto alle precedenti edizioni e si correrà nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 luglio con sede a Cividale del Friuli. Saranno tre le Porsche 911 quello che la Balletti Motorsport seguirà nel sesto appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, riproponendo il tridente che dallo scorso marzo sta seguendo tutto il Tricolore. Nel 1°Raggruppamento sarà di nuovo impegnato Giuliano Palmieri con la 911 S 2.0 condivisa con Lucia Zambiasi, mentre nel 2° continua l’esperienza di Giovanni Emanuele Nucera con la RSR sulla quale avrà Simone Bottega a dettargli le note. A completare il terzetto, la SC/RS con la quale Riccardo De Bellis e Christian Soriani andranno a confrontarsi in un’altra gara del tutto nuova per continuare la rincorsa al titolo del 3° Raggruppamento.
Otto sono le prove speciali in programma, due al sabato e le restanti alla domenica per poco più di 90 chilometri cronometrati, con partenza ed arrivo a Cividale del Friuli.
Ulteriori informazioni sull’attività dell’azienda al sito web http://www.ballettimotorsport.it/new/
Fonte: Ufficio Stampa Balletti Motorsport Andrea Zanovello
Foto: ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Ruote nella Storia celebra i 100 anni della Catania-Etna

S’incentra sulla rievocazione di una celebre e storica gara automobilistica la tappa di Ruote nella Storia che, il prossimo 19 maggio, attraverserà alcune importanti località della Sicilia orientale, ai piedi del vulcano più alto d’Europa. Il format, nato dall’impegno di ACI Storico in collaborazione con Automobile Club d’Italia, affronterà un viaggio, con la storia e

Rally Sport Evolution: Abeti ed Intelvi, in tre all’esordio stagionale

Vigilucci al via del terzo atto della Coppa Rally ACI Sport di settima zona mentre nel comasco Asnaghi e Busnelli ritornano dopo una lunga pausa. L’imminente fine settimana coinciderà con l’esordio stagionale di tre punte sulle quali Rally Sport Evolution conta in particolar modo per ben figurare. Sabato 18 e Domenica 19 Maggio andrà in

In cinquanta alla 30ª Coppa Città di Partanna

Sono una cinquantina gli iscritti alla 30^ edizione della Coppa Città di Partanna, gara valida per il Trofeo d’Italia Slalom Sud e il Campionato Siciliano, organizzata dallo Sporting Club Partanna, in programma nella cittadina della Valle del Belice oggi e domenica 19 maggio. Chiuse le iscrizioni alla 30^ Coppa Città di Partanna, la gara tra

error:
Torna in alto