SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Campionato Epoca, si va a Pietramurata

Sabato e domenica quarto round del motocross vintage sulla pista del moto club Arco.

Ancora la pista di Pietramurata protagonista dei campionati italiani di motocross. Dopo lo splendido weekend appena trascorso con il Prestige, lo staff di FXAction Group torna in Trentino, a casa del moto club Arco, per la quarta prova del campionato italiano motocross Epoca Ufo Plast.

Sabato e domenica (24 e 25 giugno) le moto che hanno fatto la storia del motocross si ritrovano quindi al Ciclamino, sul suggestivo tracciato che ospitò la sua prima gara di campionato del mondo nel lontano 1987.

Oggi Pietramurata è cambiata, soprattutto il terreno ha subito importanti modifiche ed è molto più morbido e sabbioso rispetto alla conformazione originaria, ma la pista conserva comunque molte delle sue caratteristiche storiche e l’ambientazione assolutamente unica nella valle del fiume Sarca, ai piedi delle Alpi.

Dopo i primi tre round a Montevarchi, Partanna e Malpensa, le classifiche di campionato delle varie categorie si presentano con questi piloti al comando: Kekkin (Honda – Mirano) nella A2, Mario Rossi (CZ – Costa Volpino) nella A3, Mauro Romano (TGM – Poggibonsi) nella B1, Alessandro Orbati (Villa – AM Aretina) nella B2, Giordano Antonio Dallari (Maico – Mariano Comense) nella C, Emanuele Carosi (Maico – Scintilla) nella D1, Manlio Giachè (Honda – Sorci Verdi) nella D2, Mirko Fiorentini (Honda – Smr Mc scuderia Crt) nella D3, Gian Luca Gallingani (Villa – AM Modenese) nella E1, Luciano Romeo (Yamaha – Magna Grecia) nella E2, Ivano Pierangelo Ferrari (Cagiva – Gorlese Mario Colombo) nella E3, Dino Pini Chiappini (Honda – Costa ovest racing) nella E4, Roberto Montironi (Suzuki – Valconca) nella E5, Alberto Ferrari (Yamaha – Mv Gallarate) nella Evo1, Antonio Mancuso (Honda – Valle del Belice) nella Evo2, Massimo Trollo (TGM – Gaerne) nella F1, Massimo Amadei (Ancillotti – Careter Imerio Testori) nella F2, Lucio Dimasi (Honda – Jonio motor club) nella G1, Alessio Mazzamuto (Suzuki – Rosignano) nella G2 e Bruno Icardi (KTM – Major motor) nel Gruppo 4.

Le iscrizioni per la gara di Pietramurata chiuderanno domani sera (giovedì) a mezzanotte.
Fonte: Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction
Foto: Emilio Boldi

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alessandro Virdis e Silvia Giordo brillano alla Coppa d’Oro delle Dolomiti: sesti assoluti e primi di raggruppamento nella gara di Campionato Italiano Grandi Eventi

Un’altra trasferta positiva per l’equipaggio formato da Alessandro Virdis e Silvia Giordo e un altro prestigioso risultato per la Sardegna. Alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, terza prova del Campionato Italiano Grandi Eventi – quartier generale Cortina d’Ampezzo – l’equipaggio Virdis-Giordo, a bordo di una splendida Porsche 356 Pre A, ha conquistato il sesto posto assoluto

Sarnano-Sassotetto: successo per Faggioli e Peroni

La cronoscalata dei Sibillini incorona nuovamente Faggioli tra le moderne e Peroni tra le storiche. Il grande spettacolo motoristico della cronoscalata intitolata a Lodovico Scarfiotti è andato in scena sui 9927 metri dell’impegnativo e spettacolare percorso che sale verso Fonte Lardina a Sassotetto dopo quasi 800 metri di dislivello. La cittadina dell’interno maceratese ha accolto

37°RallyLANA: dominio di Carmellino, vittoria per Pizio

Ricco di colpi di scena e con un finale “thrilling”, il quinto appuntamento del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di zona 1, con la vittoria andata al driver novarese, al volante di una Skoda Fabia R5, nel finale di gara. Seconda posizione per uno sfortunato Ivan Carmellino, dominatore per tre quarti della sfida,

Tutto Motori: oggi, alle 22, su Catalan TV canale 15

Oggi, sabato 20 luglio, alle ore 22 su Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata della trasmissione televisiva Tutto Motori. Lo speciale televisivo, curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews, è dedicato al 1° Concorso di eleganza per automobili d’epoca tenutosi a Cagliari nella splendida cornice di Palazzo Doglio. La produzione dello speciale televisivo

error:
Torna in alto