SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Coppa Paolino Teodori: ancora titolazione europea. Riferimento nelle Marche per il turismo sportivo

Intervista al presidente di CONI Marche Fabio Luna sulla Coppa Teodori.
La classica cronoscalata automobilistica Coppa Paolino Teodori toccherà il prossimo giugno la sua 63^ edizione, con la validità per la Coppa FIA Internazionale della Montagna, il Campionato Italiano Supersalita ed il Campionato Italiano Velocità Montagna. L’impegno organizzativo del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e l’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ha fatto si che stagione dopo stagione nell’ultimo ventennio l’evento piceno sia potuto divenire un riferimento oltre che per l’automobilismo anche per il turismo sportivo e la promozione del territorio.
Abbiamo raccolto il parere di Fabio Luna, presidente regionale del CONI, che a metà febbraio è intervenuto nell’appuntamento “Nelle Marche lo sport è turismo” sullo stand della Regione Marche alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano:
“Anche quest’anno dobbiamo dire grazie alla Regione Marche che ha voluto dedicare uno spazio al CONI regionale. Va evidenziato che la nostra è l’unica regione che ritaglia uno spazio allo sport nel Salone del BIT di Milano, è un segnale dell’attenzione che destina al turismo sportivo. Questo settore, dall’esame dei dati in nostro possesso, indica che il 10% dei turisti che arrivano è legato alle manifestazioni sportive. Abbiamo potuto presentare a Milano un calendario di oltre 50 eventi di livello nazionale e internazionale che verranno organizzati nel 2024 nella nostra regione. Tra questi vi sono diverse manifestazioni di eccellenza come la Coppa Paolino Teodori che da oltre 60 anni è fiore all’occhiello dell’automobilismo ma anche dello sport marchigiano in generale. L’impatto turistico nelle Marche è particolarmente significativo perché abbiamo un’impiantistica di notevole livello che permette di ospitare numerose discipline sportive e soprattutto una classe dirigenziale eccezionale, silenziosa ma estremamente qualificata. E’ in grado di ottenere assegnazioni organizzative prestigiose in ambito nazionale e internazionale, rispondendo al meglio e conquistando la fiducia delle Federazioni.”
Ricordiamo che la 63^ Coppa Teodori si svolgerà ad Ascoli Piceno sul percorso Colle San Marco-San Giacomo, nel weekend 28-30 giugno 2024 in uno scenario naturale suggestivo, concentrando la consueta numerosa partecipazione di piloti e di pubblico.
Fonte: ufficio stampa Giuseppe Saluzzi
La fotografia in alto è firmata ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto