Currenti domina le Bicilindriche a Gambarie

Il forte pilota Etneo su Fiat 500 regala un ulteriore successo pieno al Team Phoenix con una doppietta nella gara calabrese valida per il Campionato Italiano di categoria dove l’etneo di Bronte è sempre più leader. “Due salite perfette grazie ai riferimenti del preparatore Sambuco”.

Andrea Currenti su Fiat 500 curata da SAMO Competition ha vinto entrambe le salite della 44^ Cronoscalata Santo Stefano Gambarie.
Il forte pilota etneo, alfiere della scuderia messinese, ha centrato un ulteriore pieno successo nella gara valida per il Campionato Italiano “Le Bicilindriche”, serie ACI Sport dove il driver di Bronte è sempre più leader.
Due salite perfette sulla energica e generosa auto curata dalla factory partenopea. Tempi di assoluto valore concretizzati dopo delle accurate regolazioni effettuate anche per via di precisi dati in possesso alla squadra. Currenti è stato pressoché imprendibile come dimostrano i crono di salita, 4’39”91 migliorato in 4’37”58 nella seconda e conclusiva sui 7,8 Km di percorso. Record di categoria del tracciato in gara 2. Due riscontri che hanno inflitto pesanti distacchi a tutta l’accreditata concorrenza tricolore.
-“Una gara perfetta che condivido con il Team Phoenix ed anche con SAMO Competition – ha dichiarato Currenti al traguardo – due salite in cui la nostra 500 ha girato come un orologio, con un set up perfetto per per l’esaltante tracciato calabrese. Molto merito del successo è senz’altro di Luigi Sambuco (Patron SAMO), i suoi suggerimenti per alcune regolazioni ed in particolare per i rapporti di cambio da usare, sono stati determinanti. Arrivano punti importanti, ma soprattutto delle conferme che danno energia al programma pianificato con Phoenix. Un week end ad alta soddisfazione senz’altro”-.
Fonte e foto: ufficio stampa Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

Trofeo A112 Abarth: ecco la dozzina del Costa Smeralda

Dopo il rinvio del Rally Campagnolo la Serie organizzata dal Team Bassano riparte dalle speciali del rally sardo con dodici equipaggi, tre dei quali all’esordio. L’attesa di rivedere le A112 Abarth sfidarsi nuovamente dopo il Rally delle Vallate Aretine si sta per concludere grazie all’imminente Rally Storico Costa Smeralda. A seguito del rinvio a data

error:
Torna in alto