Faggioli, Merli e Gaetani premiati ai Caschi e Volanti D’Oro

I tre Campioni hanno brillato tra le stelle della serata romana.

Simone Faggioli, Christian Merli e Luca Gaetani sono stati premiati con Premi speciali alla serata dei Volanti e Caschi D’Oro che si è svolta presso la sede di Sport & Salute nella Sala della Armi al Foro Italico a Roma, martedì 12 dicembre.
Simone Faggioli e Christian Merli hanno ricevuto un premio speciale, il fiorentino per il suo 17° titolo di Campione Italiano Assoluto Velocità Montagna su Norma M20 FC ed il trentino per il nuovo titolo europeo appena conquistato in Categoria 2, su Osella FA 30.
Riconoscimento speciale per Luca Gaetani a coronamento del successo europeo in Categoria 1 per auto coperte, ottenuto dal padovano su Porsche.
Fonte e foto: ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Esordio stagionale di soddisfazione per Andrea Volpi al Trofeo Maremma

Il pilota elbano è tornato al volante dopo cinque mesi ed ha firmato il quinto posto a Follonica, utile allenamento in vista della gara all’Elba tra dieci giorni. Ha firmato la top five assoluta al 48° Trofeo Maremma, Andrea Volpi, nel week-end appena concluso. Il pilota di Portoferraio, che tornava al volante della Skoda Fabia

La MRC Sport al Rally Regione Piemonte

La portacolori della MRC Sport Silvia Franchini con Stefano Bruzzese alle note su Suzuki Swift era ai nastri di partenza  della 18esima edizione del Rally Regione Piemonte, tenutosi il 12 e 13 aprile ad Alba e dintorni, gara valida per il campionato italiano assoluto di Rally. Per lei un lusinghiero 102esimo posto in classifica assoluta

Grande festa per i 120 anni di AC Genova con Ruote nella Storia

Si è conclusa con entusiasmo e soddisfazione da parte di tutti i presenti la manifestazione, organizzata con il preziosissimo supporto dell’Automobile Club di Genova, che ha celebrato in due giornate di storia, cultura, tradizione e bellezza i 120 anni dalla fondazione dell’Ente oggi presieduto da Carlo Bagnasco e diretto da Raffaele Ferriello. Il 13 e

error:
Torna in alto