GasGas alza le temperature con le nuovissime MC 50 e MC 65 2024

PICCOLE, ROSSE E FACILI DA SPREMERE: PER I GIOVANI RIDER IN CERCA DI BRIVIDI!
A pochi mesi dal lancio della nuova gamma off-road da adulti, GASGAS presenta le nuove Minicross MC 50 e MC 65, modelli riprogettati da zero, che siamo certi daranno una bella iniezione di energia a tutti i giovani piloti in circolazione. Nella lunga lista di aggiornamenti, su entrambe le moto spiccano nuovi motori, nuovi telai, nuove plastiche e una nuova ergonomia regolabile. Quasi ogni aspetto di ciascun modello è stato migliorato, con l’obiettivo di portare l’esperienza di guida a un nuovo livello.
Le GASGAS MC 50 e MC 65 di nuova generazione alzano il livello delle prestazioni
L’ergonomia regolabile consente di adattare entrambi i modelli ai bambini durante la loro crescita
In arrivo presso i concessionari ufficiali GASGAS a partire da ottobre
Si sa, i bambini crescono in fretta – a volte fin troppo in fretta – e proprio per questo i nostri ingegneri hanno riprogettato la MC 50 e la MC 65 perché si adattino ai giovani rider. Questo significa che i ragazzi possono continuare a guidare una moto che conoscono, imparando a sfruttarla veramente al massimo prima di saltare su un modello di cilindrata superiore.

MC 50
Il nuovo motore regala un’erogazione della potenza più piena, che rende la MC 50 molto più facile da guidare. E con il classico stile GASGAS ripreso dai modelli della gamma adulta, è bella da togliere il fiato! Le tante novità che vanno dall’accensione, alla testa, all’espansione, al telaio e al monoammortizzatore WP, si combinano per elevare nettamente le prestazioni complessive e la dinamica di guida di questa strepitosa 2 tempi.
In evidenza – MC 50
Ergonomia aggiornata e regolabile – Per la prima volta, la MC 50 è realizzata con un’ergonomia regolabile specifica per bambini, il che significa che questa moto può adattarsi perfettamente a una maggiore varietà di piloti. Le sovrastrutture, il monoammortizzatore e il telaietto posteriore possono ora essere montati in due posizioni diverse, che portano l’altezza sella da 634 mm a 682 mm. Questo consente ai più piccoli di iniziare con una moto più accessibile e restare sulla MC 50 anche quando sono cresciuti in altezza e confidenza.
Nuove sovrastrutture – Replicano in scala ridotta le nostre MC da adulto, per creare un look unificato in tutta la gamma: rigorosamente rosse, tutte nuove e con un’estetica indubbiamente da “pro”!
Nuovo motore – Con una cilindrata leggermente cresciuta a 49,9 cc, il nuovo motore ha un’erogazione molto più piena rispetto alla precedente generazione. Ma non temete, questo peperino continua a girare sempre altissimo e mantiene una bella castagna!
Nuovo telaio – Riprende il disegno dei telai delle nostre moto più grandi, per offrire robustezza, miglior maneggevolezza e stabilità. Il punto di fissaggio del mono è stato cambiato per ridurre l’energia trasferita attraverso il telaio e raggiungere un nuovo livello di guidabilità.
Nuovo telaietto in acciaio e poliammide rinforzata – Robusto, leggero e regolabile in altezza su due posizioni per accogliere i piloti in via di sviluppo, gioca un ruolo fondamentale nella dinamica di guida complessiva della moto.
Nuova testa – Gli inserti ridisegnati e realizzati in due parti separate semplificano la manutenzione: a chi non fa piacere?
Nuova accensione – Alla nuova accensione digitale va buona parte del merito dell’aumento di potenza e di affidabilità della nuova MC 50.
Nuova frizione – Il cestello rinforzato aumenta la durata, mentre il pacco frizione multidisco contribuisce a trasmettere alla ruota posteriore una potenza fluida e prevedibile.
Nuovo radiatore – Abbiamo messo un solo grande radiatore anziché due, semplificando il circuito idraulico e migliorando il raffreddamento in ogni condizione.
Nuovo scarico – Grazie alle saldature spianate all’interno, l’espansione regala un avvertibile aumento di prestazioni a tutti i regimi.
Nuovo monoammortizzatore WP XACT – L’elemento ammortizzante più corto abbassa la parte posteriore della MC 50 per creare una ciclistica molto più bilanciata e si sposa alla perfezione con la forcella WP XACT.
Nuove pedane – La forma completamente nuova migliora il grip, evita l’accumulo di fango e riduce il rischio di piantarsi nei canali profondi.
Nuovo manubrio e manopole – Una piega super moderna migliora la posizione del corpo e di conseguenza la tecnica di guida, mentre le manopole ODI offrono il massimo comfort.
Nuovo contaore – Per non perdere nemmeno un appuntamento con la manutenzione.
 
MC 65
Per i bambini che arrivano dalla MC 50, la nostra MC 65 è pronta ad aspettarli! Dato che salire sulla MC 65 può significare per molti di loro avere a che fare per la prima volta con cambio e frizione, i nostri ingegneri hanno progettato questi due elementi per essere facili da usare e offrire prestazioni intuitive e costanti. Questo, unito all’ergonomia senza restrizioni, a un’erogazione ancora più facile da sfruttare e a una ciclistica perfettamente bilanciata, consente ai giovani in caccia di brividi di concentrarsi su quel che più conta: guidare e divertirsi!
In evidenza – MC 65
Ergonomia aggiornata e regolabile – Per la prima volta, la MC 65 prevede un’ergonomia regolabile specifica per bambini, il che significa che questa moto può adattarsi perfettamente a una maggiore varietà di piloti. Le sovrastrutture, il monoammortizzatore e il telaietto possono ora essere montati in due posizioni diverse, che portano l’altezza sella da 715 mm a 760 mm. Questo consente ai bambini meno alti di iniziare con la sella bassa e restare sulla stessa moto più a lungo, migliorando la tecnica di guida e la fiducia.
Nuove sovrastrutture – Replicano in scala ridotta le nostre MC da adulto, per creare un look unificato in tutta la gamma: rigorosamente rosse, tutte nuove e con un’estetica indubbiamente da “pro”!
Nuovo motore – Molto più potente rispetto alla precedente generazione, alza ancora di più l’asticella in fatto di prestazioni a 2 tempi!
Nuovo telaio – Riprende il disegno dei telai delle nostre moto più grandi, per offrire robustezza, miglior maneggevolezza e stabilità. Il punto di fissaggio del mono è stato cambiato per ridurre l’energia trasferita attraverso il telaio e raggiungere un nuovo livello di guidabilità. Inoltre, grazie all’angolo di sterzo aumentato, i ragazzi si divertiranno a disegnare traiettorie ancora più strette con la MC 65.
Nuovo telaietto in acciaio e poliammide rinforzata – Robusto, leggero e regolabile in altezza su due posizioni per accogliere i piloti in via di sviluppo, gioca un ruolo fondamentale nella dinamica di guida complessiva della moto.
Nuova testa – Gli inserti ridisegnati e realizzati in due parti separate semplificano la manutenzione: a chi non fa piacere?
Nuova accensione – Alla nuova accensione digitale va buona parte del merito dell’aumento di potenza e di affidabilità della nuova MC 65.
Nuova frizione – Il cestello in acciaio migliora la durata, mentre la molla a diaframma si regola da sola mantenendo invariate le prestazioni.
Nuovi radiatori – I due nuovi radiatori Pankl replicano il disegno di quelli usati sulle GASGAS a dimensione piena, riportato alla scala della MC 65. I nuovi corpi radianti e il nuovo layout dei tubi di raffreddamento, che li collega in serie, assicurano che la moto giri sempre alla temperatura giusta per offrire il massimo in termini di potenza e di durata del motore.
Nuovo scarico – Grazie alle saldature spianate all’interno, l’espansione regala un avvertibile aumento di prestazioni a tutti i regimi.
Nuovo monoammortizzatore WP XACT – L’elemento ammortizzante più corto e con 253,5 mm di escursione abbassa la parte posteriore della moto e crea una ciclistica molto più bilanciata, sposandosi alla perfezione con la forcella WP XACT.
Nuove pedane – La forma completamente nuova migliora il grip, evita di accumulare fango e piantarsi nei canali profondi.
Nuova leva del cambio – Versione in piccolo di quella che usiamo per le nostre moto più grandi, assicura cambiate facili e precise in ogni condizione grazie al suo disegno intelligente, che evita l’accumulo di fango attorno alla parte anteriore.
Nuovo avviamento a pedale – Basta un colpo alla leva ridisegnata e la MC 65 prende vita. Semplice, no?
Nuovo manubrio e manopole – Una piega super moderna migliora la posizione del corpo e di conseguenza la tecnica di guida, mentre le manopole ODI offrono il massimo comfort.
Nuovo contaore – Per non perdere nemmeno un appuntamento con la manutenzione.
Le nuove minicross GASGAS 2024 sono in arrivo presso tutte le Concessionarie ufficiali: a ottobre verrà consegnata la MC 65, mentrea novembre sarà la volta della MC 50.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto