SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Giacomo Scattolon conclude un propedeutico 32° Rally dei Laghi

Il pilota di Voghera ha ottimizzato la sua partecipazione al rally di Varese in vista dell’impegno nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco con la Citroën C3 Rally2 di F.P.F. Sport gommata Pirelli.
Giacomo Scattolon ha concluso il primo impegno al volante della Citroën C3 Rally2 di F.P.F. Sport in occasione del 32° Rally dei Laghi, round di apertura della Coppa Rally di 3^ Zona disputatosi nel weekend appena trascorso.

Il pilota Movisport, navigato da Gabriele Zanni, ha terminato con l’ottavo posto assoluto anche se il risultato non rispecchia il reale valore in campo, in quanto nel finale un problema tecnico ha costretto l’equipaggio ad alzare il piede. L’obiettivo non era comunque la classifica dato che questo primo impegno competitivo con la nuova vettura era stato messo in calendario quale gara test in preparazione all’importante programma 2024 che vedrà Scattolon e Zanni in gara con la vettura francese gommata Pirelli nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco a partire dal 47° Rally il Ciocco e Valle del Serchio.

L’impegno nella classica gara varesotta ha consentito a Scattolon di raccogliere preziose sensazioni al volante di un’auto che non aveva mai guidato prima d’ora. Le condizioni davvero difficili, con la pioggia che è caduta costantemente nel corso del weekend, hanno reso questo primo contatto ancora più ostico, ma Scattolon ha comunque potuto testare diverse soluzioni. Dopo un avvio guardingo, il pilota di Voghera ha alzato il ritmo andando anche ad occupare la settima piazza, in risalita, all’inizio del secondo giro di prove.

Un’anomalia tecnica presentatasi sulla penultima prova ha costretto l’equipaggio a del lavoro extra prima della conclusiva PS7 per consentire alla vettura di continuare la corsa, e questo fatto, classifiche alla mano, ha precluso un possibile risultato nei primi cinque.

“Non è stata una gara facile – ha commentato Scattolon al termine – affrontare una prima esperienza in condizioni così difficili è stato il primo scoglio, poi qualche episodio ha complicato il finale, ma sono sereno. Questo Rally dei Laghi ci ha permesso di studiare le reazioni della vettura, lavorare sui set-up e sui bilanciamenti, interpretare le reazioni e costruire anche il rapporto tra me e Gabriele. Non ho volutamente preso rischi inutili, non ne valeva la pena, quindi insieme al team cercheremo di analizzare tutti i dati che abbiamo raccolto per capitalizzare questa esperienza in vista del prossimo Rally il Ciocco”.

Scattolon tornerà in abitacolo tra meno di quindici giorni, dal 15 al 17 marzo, per il primo round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, il 47° Rally il Ciocco e Valle del Serchio a Barga (Lucca).
Fonte: Ufficio Stampa Matteo Bellamoli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto