SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Giacomo Scattolon sfortunato al Rally 1000 Miglia: decisiva una foratura sull’ultima prova speciale

Il pilota portacolori di Movisport e Automobile Club Sassari, sesto fino all’ultima prova speciale, costretto a retrocedere di dieci posizioni a causa di una foratura accusata dalla Volkswagen Polo Rally2 di HK Racing. 
Giacomo Scattolon è costretto ad analizzare, ancora una volta, una prestazione condizionata dalla sfortuna. Il pilota pavese, portacolori di Movisport e Automobile Club Sassari, ha concluso il Rally 1000 Miglia cedendo posizioni nell’ultima prova speciale, tratto condizionato dalla foratura dello pneumatico posteriore sinistro della Volkswagen Polo Rally2 messa a disposizione e curata in campo gara dal team HK Racing quando si trovava in sesta posizione assoluta, sul podio del Campionato Italiano Rally Promozione. 
Forte delle conferme ottenute nel corso della gara di preparazione, quel Rally Valli Oltrepò che lo ha visto festeggiare la vittoria assoluta, Giacomo Scattolon si è reso interprete di una condotta convincente all’avvio, con il quarto miglior tempo “staccato” nella prova inaugurale, quella sotto osservazione televisiva. Affiancato da Sauro Farnocchia, il driver vogherese si è successivamente assestato a ridosso della terza piazza “Promozione”, colta nella settima prova speciale. Sull’ultima ripetizione dei ventisei chilometri della “Pertiche”, la più lunga messa in programma dal sesto atto del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, Scattolon è incappato in una foratura costata oltre quattro minuti di ritardo con la conseguente retrocessione di dieci posizioni in classifica e la vanificazione del terzo posto tra gli interpreti del Campionato Italiano Rally Promozione. Uno sfortunato epilogo, quello relativo all’appuntamento bresciano, con il driver pavese relegato in sedicesima posizione assoluta all’arrivo di Piazza Arnaldo. 
Nella foto (ACI Sport): Scattolon in azione al Rally 1000 Miglia.  
Fonte: Michela Picchetti Ufficio Stampa Gabriele Michi

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alessandro Virdis e Silvia Giordo brillano alla Coppa d’Oro delle Dolomiti: sesti assoluti e primi di raggruppamento nella gara di Campionato Italiano Grandi Eventi

Un’altra trasferta positiva per l’equipaggio formato da Alessandro Virdis e Silvia Giordo e un altro prestigioso risultato per la Sardegna. Alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, terza prova del Campionato Italiano Grandi Eventi – quartier generale Cortina d’Ampezzo – l’equipaggio Virdis-Giordo, a bordo di una splendida Porsche 356 Pre A, ha conquistato il sesto posto assoluto

Sarnano-Sassotetto: successo per Faggioli e Peroni

La cronoscalata dei Sibillini incorona nuovamente Faggioli tra le moderne e Peroni tra le storiche. Il grande spettacolo motoristico della cronoscalata intitolata a Lodovico Scarfiotti è andato in scena sui 9927 metri dell’impegnativo e spettacolare percorso che sale verso Fonte Lardina a Sassotetto dopo quasi 800 metri di dislivello. La cittadina dell’interno maceratese ha accolto

37°RallyLANA: dominio di Carmellino, vittoria per Pizio

Ricco di colpi di scena e con un finale “thrilling”, il quinto appuntamento del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di zona 1, con la vittoria andata al driver novarese, al volante di una Skoda Fabia R5, nel finale di gara. Seconda posizione per uno sfortunato Ivan Carmellino, dominatore per tre quarti della sfida,

Tutto Motori: oggi, alle 22, su Catalan TV canale 15

Oggi, sabato 20 luglio, alle ore 22 su Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata della trasmissione televisiva Tutto Motori. Lo speciale televisivo, curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews, è dedicato al 1° Concorso di eleganza per automobili d’epoca tenutosi a Cagliari nella splendida cornice di Palazzo Doglio. La produzione dello speciale televisivo

error:
Torna in alto