SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Gli Internazionali d’Italia Supermoto scattano da Ortona

Domenica 14 aprile il primo round della stagione 2024 – Occhi sulla sfida tra Sammartin e Schmidt.
Tutto pronto per la stagione 2024 degli Internazionali d’Italia supermoto Wossner. Il circuito internazionale d’Abruzzo di Ortona è il teatro scelto dalla Federazione Motociclistica Italiana per dare il via al campionato con la prima gara.

Domenica 14 aprile gli specialisti della supermoto italiani e non solo si ritrovano quindi in provincia di Chieti, per contendersi i primi punti in palio per i vari titoli nazionali e internazionali.

Nella classe regina, la SM1, il numero 1 è sulla tuta di Elia Sammartin (Honda – Gaerne), che quest’anno si presenta in gara con nuova moto e nuovo team. Ma il campione italiano dovrà guardarsi dall’attacco del tedesco Marc Reiner Schmidt (TM), campione del mondo in carica, che torna in gara agli Internazionali d’Italia dopo un anno di assenza.

Oltre ai due favoritissimi, la griglia di partenza della SM1 conta diversi altri nomi importanti, come il veterano Fabrizio Bartolini (Honda – 04 Park), vicecampione italiano nel 2023, e i talentuosi Jan Ulman (TM), Mitja Krasniqi (TM) e Felix Wegscheider (KTM – Egna Neumarkt), provenienti dai campionati giovanili. Attenzione anche al rientro in gara di Edgardo Borella (Honda – Motodromo Castelletto di Branduzzo), che si presenta al via su una 500 2 tempi.

L’altra categoria che assegna un titolo internazionale è la SM4, dove i piloti gareggiano su circuiti in configurazione solo asfalto. Qui il campione in carica è Alessandro Sciarretta (Honda – Cida Zpm racing), dominatore della stagione 2023 e ben deciso a concedere il bis. Proveranno a impensierirlo i piloti che già l’anno scorso hanno lottato nelle posizioni di vertice: Marco Malone (Honda – Pietrinferni), vicecampione nel 2023, Iacopo Arduini (Honda – Celeste Berardi) e Kevin Vandi (TM – Smr motoclub), campione nel 2022.
Sia la SM1 che la SM4 assegneranno il titolo internazionale e quello italiano. Inoltre, la SM1 sarà divisa in categorie Pro e Fast, mentre la SM4 avrà una classifica specifica per gli Over 35 anni.

Le altre categorie in gara sono la SM3 (piloti under 23 anni), la SM5 (piloti over 40), la SM Lady (femminile), la SM Young (piloti da 13 a 17 anni con moto di cilindrata massima 250) e la SM Junior (piloti da 8 a 14 anni con moto di cilindrata massima 85).

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con la superpole Biting, che a ogni round degli Internazionali d’Italia supermoto premierà l’autore della pole position in una categoria diversa. In questa gara di Ortona, il premio sarà assegnato nella categoria SM1.

Una grande novità della stagione 2024 è il challenge Honda RedMoto, trofeo monomarca che vedrà i piloti Honda misurarsi in sella a moto dotate di kit fornito dall’organizzatore oppure trasformate liberamente.

Diretta tv
FXAction Group, promoter del campionato, ha previsto una copertura tv con la diretta integrale delle due manche SM4 e SM1. Durante la programmazione, verranno trasmessi anche highlights delle gare delle altre categorie.

Gli orari e i canali della messa in onda verranno diffusi nei prossimi giorni attraverso i social FXAction Group.
Fonte: Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto