Gran Premio Red Bull di San Marino e della Riviera di Rimini: un evento sempre più nel segno della sostenibilità

Nuove iniziative nell’ambito del programma KiSS Misano, giunto alla sesta edizione. Domani l’Angeluss Parade “Right Way Half Way” con arrivo in circuito.
Con il passare delle ore sale l’adrenalina per il Gran Premio Red Bull di San Marino e della Riviera di Rimini. Si aprono le porte del Misano World Circuit, che venerdì vedrà i piloti impegnati per i primi giri di pista e i primi verdetti con il cronometro.  Iniziano già ad animarsi la sala stampa, che domani pomeriggio ospiterà la conferenza stampa ufficiale dei piloti, e il paddock, dove i team sono già al lavoro per allestire le proprie hospitality.
Il lungo weekend del Gran Premio è pronto a partire e il pre-event ufficiale di questo pomeriggio alle 18:00 (Cava dei Balestrieri a San Marino) ne segnerà ufficialmente l’inizio.
VENERDÌ LA CONSEGNA DEL RICONOSCIMENTO FIM NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA “KiSS”
Venerdì mattina alle 11:30, presso l’hospitaly FMI, verrà conferito al Misano World Circuit un riconoscimento per gli sforzi compiuti nell’ambito del “KiSS”, il programma che incoraggia gli organizzatori a sviluppare eventi sempre più sostenibili. Il premio viene assegnato per la prima volta dalla Commissione Internazionale Sostenibilità della FIM a sole 10 organizzazioni in tutto il mondo.
UN GRAN PREMIO SEMPRE PIÙ SOSTENIBILE CON IL PROGRAMMA KiSS MISANO 
Sarà, anche quest’anno, un Gran Premio all’insegna della sostenibilità. Giunge alla sesta edizione KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable, il programma di sostenibilità ambientale e sociale promosso da Misano World Circuit, Federazione Internazionale di Motociclismo (FIM), Dorna e IRTA.
KiSS Misano si inserisce nell’ambito del più ampio progetto Misano Green Circuit, il programma che guida tutte le iniziative del “Marco Simoncelli” all’insegna della sostenibilità: dalle azioni messe in campo per gli eventi, alle attività strutturali che riguardano il potenziamento delle isole ecologiche, l’impianto fotovoltaico per la produzione di energia rinnovabile, la presenza di aree di ricarica di mezzi elettrici, interventi per il contenimento del rumore e la riduzione del consumo di energia elettrica (-30%) del sistema di illuminazione.
Azioni che lo scorso anno hanno portato all’ottenimento della certificazione Iso 20121 per il sistema di gestione sostenibile degli eventi, al conferimento da parte della FIA della certificazione ‘3 STARS’  che riconosce a MWC il massimo livello di accreditamento ambientale, fino alla consegna, lo scorso aprile, del Premio Ambiente FMI, il riconoscimento destinato al Moto Club o all’organizzatore che nel corso dell’ultima stagione sportiva si è distinto per l’attenzione ai temi ambientali nella gestione di un evento motociclistico previsto nei calendari federali.
RACCOLTA DIFFERENZIATA: SI ALZA L’ASTICELLA
Grande attenzione, come ogni anno, al favorire la raccolta differenziata dei rifiuti. Quest’anno nell’area Prato ci sarà una postazione tematica realizzata in collaborazione con CIAL-Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio, al fine di sensibilizzare ancora di più il pubblico sulla corretta raccolta differenziata del packaging in alluminio, acciaio, bioplastiche compostabili e sulla sua possibile “nuova vita” in un’ottica di economia circolare. Durante il weekend, inoltre, numerosi Green Riders dello staff di KiSS Misano, equipaggiati con zaini raccogli-lattine, si daranno da fare per incoraggiare il pubblico a rispettare le semplici regole di un corretto smaltimento dei rifiuti. Tutti i visitatori dello stand potranno partecipare a piccoli quiz e a coinvolgenti iniziative con in palio divertenti eco-gadget realizzati con alluminio riciclato.

LOTTA ALLO SPRECO DEL CIBO CON LA RACCOLTA DELLE ECCEDENZE ALIMENTARI
Grazie alla collaborazione con l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, in prima linea con i suoi volontari, sabato e domenica verrà effettuata la raccolta delle eccedenze alimentari presso le hospitality del MWC, il Vip Village Dorna e le hospitality dei Team aderenti all’iniziativa. Il cibo raccolto verrà donato ad associazioni del territorio che gestiscono strutture di pronta accoglienza per persone senza fissa dimora, case famiglia, case rifugio per le donne e comunità terapeutiche.
L’ACCOGLIENZA DEI VISITATORI CON DISABILITÀ
La collaborazione con l’Associazione Papa Giovanni si riflette anche nell’accoglienza di ospiti con disabilità e ai loro accompagnatori, ai quali vengono ogni anno dedicate zone attrezzate dotate di gazebo, area ristoro e altre facilities per assistere al Gran Premio in maniera confortevole.
Domani pomeriggio, inoltre, è prevista la tradizionale Pit Walk Solidale. Gli ospiti delle associazioni no profit locali potranno percorrere la corsia box, ammirare le moto e incontrare i responsabili dei team.
DOMANI L’ANGELUSS PARADE– Proseguono gli eventi di The Riders’ Land Experience, il calendario di appuntamenti organizzati sul territorio per far vivere a pieno l’esperienza del Gran Premio. Domani, in tarda mattinata, è in programma l’Angeluss Parade “Right Way Half Way”, una parata per l’integrazione e l’inclusione che vedrà protagonisti 50 piloti, divisi tra uomini e donne. I due gruppi seguiranno percorsi diversi, per poi incontrarsi e mescolarsi alle porte del circuito e proseguire insieme fino alla pista, dove troveranno ad attenderli i piloti Ivan Ortola e Stefano Nepa e le ragazze Angeluss.
Prosegue a Rimini, nella Palazzina Roma in piazzale Fellini, la mostra “I cinquant’anni d’oro del motociclismo italiano” promossa dal Nuovo Moto Club Renzo Pasolini, aperta tutti i giorni fino a domenica.
Fonte e foto: Ufficio Stampa Misano World Circuit

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

1° Valli Biellesi: le iscrizioni sono aperte

Organizzata da Veglio 4×4 e BMT Eventi la gara biellese sarà il quarto appuntamento del Campionato Italiano e si svolgerà sabato 12 maggio. Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni all’undicesima edizione del “Valli Biellesi” gara di regolarità classica per auto storiche alla quale è abbinata anche la “turistica”, quest’ultima aperta anche alle moderne. Organizzata da

Ruote nella Storia e il Tour dei Rolli in Liguria

Sabato 13 aprile e domenica 14 aprile 2024 Ruote nella Storia approda tra i rolli genovesi, ovvero i palazzi e le dimore di nobili famiglie che aspiravano ad ospitare le alte personalità in transito a Genova per visite di Stato. Un viaggio sempre originale, offerto in questa occasione dalla preziosa collaborazione dell’Automobile Club di Genova,

Rally Regione Piemonte: Mikkelsen dà spettacolo sulle colline Unesco

CRUGNOLA VINCE LA “POWER STAGE” E SI RIPETE A COSSANO. BASSO RISPONDE A TREZZO E CHIUDE LA PRIMA GIORNATA AL SECONDO POSTO. NUCITA È LA TERZA FORZA IN CAMPO IN QUESTA PRIMA PARTE. Domani si riparte con altri sette impegni cronometrati. L’arrivo alle ore 17.40 in piazza San Paolo ad Alba.   La prima giornata

error:
Torna in alto