I portacolori della scuderia RO racing Giuseppe Testa e Gino Abatecola al Rally del Matese

Per la scuderia RO racing sta per iniziare un week end agonistico davvero impegnativo, saranno, infatti, ben sette le manifestazioni che vedranno impegnati i portacolori del sodalizio siciliano. Nel fine settimana ci sarà spazio per i rally, le salite, la pista e gli slalom. Il molisano Giuseppe Testa uomo da battere al Rally del Matese.
 
Sette i campi di gara che vedranno i portacolori della scuderia RO racing impegnati questo fine settimana.
Continua in Toscana, con il 43° Rally Internazionale del Casentino, il programma di Gaspare Corbetto e Salvatore Cancemi, nella Irc Cup. I due nisseni proveranno a giocarsi le loro carte, a bordo della loro Renault Clio Rs Rally 5, in una delle gare più impegnative della serie internazionale alla quale i due ragazzi dal piede pesante stanno partecipando.
In provincia di Caserta al 10° Rally del Matese, valido per la Coppa rally di settima zona, Giuseppe Testa e Gino Abatecola sembrano averci preso gusto a frequentare anche le gare di zona. Il giovane pilota molisano, in coppia col suo navigatore frusinate, proverà, dopo il successo nella gara di Pofi, a salire nuovamente, a bordo della loro Skoda Fabia R5, sul gradino più alto del podio. Vettura gemella per Riccardo Di Iuorio e Nicolò Lazzarini anche loro abituali frequentatori degli appuntamenti della Coppa di zona. Nuova gara tutta da vivere per gli spettacolari Mario Trotta e Federico Germani, abituali primattori tra le tutto avanti con la loro Renault Clio Super 1600. In classe A5, con due piccole e graffianti Peugeot 106, ci saranno Albino Ferdinandi con Emiliano Ceccarelli e Daniele Pelagalli con Alessandro Marco. Vincenzo Gelfusa e Gianluca Gerardi saranno pronti a un nuovo attacco alla classe N2 con la loro Peugeot 106. Giovanni Gigante e Tommaso Borzacchi saranno ai nastri di partenza della classe N3 con una Renault Clio Rs.
In Emilia Romagna al Circuito di Pomposa ad andare in scena sarà il quinto round del Campionato RX Italia, a esordire nella serie, con una Skoda Fabia R5, sarà Rosario Montalbano.
Sempre in pista, ma a Vallelunga in provincia di Roma, nuovo impegno per Federico Parrinello nella seconda prova del Trofeo Predator’s.
In Sicilia alla ventiquattresima Giarre Montesalice Milo il copioso gruppo di rappresentanti della scuderia sarà capitanato da Gabriele Mauro, in gara con la sua Porsche 997 Gt3, Dario Salpietro sarà ai nastri di partenza con la sua Peugeot 106 RS Plus e Gabry Driver con la sua Renault Clio E1 Ita. Tra le storiche pronti a dare battaglia ci saranno il campione italiano Vincenzo Serse con la sua Fiat 127 TC 1150, Bernardo Benenati con la sua Volkswagen Golf GTI e Oliver Oliveri a bordo della sua Porsche 911 Carrera Sc.
Due gli slalom che vedranno gli alfieri della RO racing tra i protagonisti annunciati. In Sicilia al 2° Slalom del Gigante Giardinello – Sagana saranno al via: Agostino Bonsignore, con una Autobianchi A112 Abarth, in classe S3, Carlo Stassi, con una Renault Clio RS, in classe N2000, Yuri Floriani, con una Peugeot 106, in classe N1400, Fabrizio Rinicella, con una Fiat 126, in classe S1, Giuseppe Cacciatore, con una Renault Twingo, in classe A1600, Marco Gammeri, con una Renault Clio Rs, in classe E1 Ita2000, Gaspare Gennaro con una Fiat 500 Giannini tra le bicilindriche e Antonino Bellitti, con una Peugeot 106, in classe N1400.
Infine in Calabria allo Slalom di Gambarie saranno della partita Mario Radici, con una Renault Clio Williams, in classe N2000, Salvatore Di Carlo, con una Renault 5 Turbo, in classe S7 e Carmelo Pirri, con una Fiat 127 in classe S3.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto