SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Il 3° Rally di Foligno apre la stagione di Tommaso Ciuffi

Il fiorentino sarà al via con il numero #1 per inseguire un risultato di spessore nel Campionato Italiano Rally Terra 2024 di cui la gara umbra sarà la prima di sei appuntamenti.
L’attesa è finita e Tommaso Ciuffi si prepara a scendere nuovamente in prova speciale per il 3° Rally Città di Foligno che il 9-10 marzo prossimi aprirà ufficialmente il Campionato Italiano Rally Terra 2024 e con esso la stagione del pilota fiorentino.

Dopo l’ottimo terzo posto ottenuto nella serie sterrata al termine della scorsa stagione, Ciuffi si ripresenta al via del campionato sterrato tricolore che continua la sua crescita dimostrando, nell’elenco iscritti della gara folignate, uno straordinario stato di salute.

Ciuffi sarà al via insieme a Pietro Cigni con la Škoda Fabia Rally2 Evo gestita da Erreffe Rally Team, gommata Pirelli e battente bandiera Gass Racing. Dato che la gara organizzata dalla PRS Group di Oriano Agostini è stata promossa nel CIRT proprio per questa stagione, anche Ciuffi sarà all’esordio su queste prove speciali dai contorni molto tecnici con uno sviluppo non sempre veloce, fondo sassoso e poco drenante qualora le previsioni per il weekend dovessero confermare il maltempo.

Il rally, che sarà il settantatreesimo nella carriera del trentenne pilota fiorentino, presenterà delle importanti novità regolamentari introdotte dalle normative di settore 2024. La più significativa sarà quella che regolerà le fasi pre gara, con prove libere e qualifiche a sostituire il tradizionale shakedown. Nelle libere i piloti potranno effettivamente mettere a punto la loro confidenza con due passaggi, mentre la terza ripetizione genererà una prima graduatoria extra classifica della quale i primi dieci potranno scegliere la loro posizione di partenza per la gara vera. Questo permetterà ovviamente di giocare di strategia, permettendo ai più veloci nella Qualifying Stage di evitare la partenza davanti a tutti, una condizione che su terra risulta molto penalizzante specie al primo passaggio.

Il programma di gara a Foligno inizierà sabato con la partenza alle 19:00 da Piazza della Repubblica, ma le prove speciali saranno tutte domenica con tre ripetizioni su “Scopoli” di 12.14 chilometri, “Collecroce” di 7.05 chilometri e “Monte Alago” di 6,27 chilometri. L’arrivo, sempre nella piazza principale del centro storico, sarà a partire dalle ore 17:30. Al termine di ogni giro il rally si fermerà a Nocera Umbra per i riordini, mentre il parco assistenza sarà allestito in Zona Industriale a Foligno.

ACI Sport, promoter della serie, metterà in palinsesto su ACI Sport TV (Canale 228 SKY) e sulla pagina Facebook ufficiale @cirallyterra una importante copertura mediatica con svariati collegamenti in diretta che saranno dettagliati nelle prossime ore su acisport.it/cirallyterra.

“Finalmente si parte! Come sempre l’inverno è stato lungo e non è facile stare lontano dagli abitacoli. Ho cercato di preparare al meglio l’impegno nel Campionato Italiano Rally Terra 2024 perché la determinazione e la voglia di fare bene sono davvero molto alte. Partiamo subito con una gara che non conosco, come molti dei miei avversari, ma non per questo meno affascinante. Sarà un rally di grande pathos, occorrerà spingere da subito cercando di essere costanti e non commettere errori perché il parterre è davvero di livello altissimo” ha commentato Ciuffi alla vigilia.
Fonte: Ufficio Stampa Matteo Bellamoli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto