SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Il super campione di motocross “Tony” Cairoli in gara a Rallylegend

Torna a San Marino dopo la vittoria tra le Myth a Rallylegend 2015. Quest’anno, con Eleonora Mori a fianco, sarà al volante di una Subaru Impreza gruppo A del dream team di Best, messa disposizione da Carlo Boroli. La presentazione della partecipazione a Rallylegend venerdì 15 a Maggiora, in occasione del GP d’Italia mondiale di motocross.
Un altro grande nome arricchisce la lista dei fuoriclasse al via di Rallylegend 2023, in programma dal 12 al 15 ottobre prossimi.
Tony Cairoli, il super campione di motocross, che ha dimostrato più volte di saperci fare anche con il volante, torna sulle speciali dell’evento sammarinese con una Subaru Impreza gruppo A del dream team Best di Carlo Boroli, con la quale sarà in gara tra le Classic, navigato dalla esperta e competente Eleonora Mori. E, dati i precedenti, vedi la vittoria nel 2015 tra le Myth, con la Lancia Delta Integrale e Matteo Romano alle note, nella sua unica partecipazione finora a Rallylegend, si pone tra i candidati alla lotta per il vertice.
Cairoli è uno dei piloti più vittoriosi di sempre nel motocross, con i suoi nove titoli mondiali (sei dei quali vinti consecutivamente tra il 2009 e il 2014), che lo issano al secondo posto nella classifica dei piloti di motocross più titolati di sempre. E con novantaquattro Gran Premi vinti, è anche il terzo pilota che ha colto più vittorie.
Tony Cairoli, dopo il ritiro dalla MXGP nel 2021, senza però dare l’addio alle corse, dalla fine dello scorso anno è Team Manager del Red Bull KTM Factory Racing.
La presenza di Tony Cairoli a Rallylegend, la livrea della vettura e i particolari di questa partecipazione saranno presentati venerdi 15 a Maggiora in occasione del GP d’Italia di motocross, terzultima tappa gara del campionato del mondo di MotoXGP.
Tony Cairoli: “Sono davvero molto felice di poter partecipare di nuovo a Rallylegend. Spero di poter essere ancora competitivo quest’anno. L’obiettivo è lottare per le posizioni che contano, dando il meglio sulle mitiche strade del “Legend”. Il Maggiora Park è un palcoscenico prestigioso per presentare la macchina, in una cornice unica che tanto ha significato per la mia storia di pilota di motocross”.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto