Leopoldo Maestrini e l’International Rally Cup: obiettivo riscatto al Rally Internazionale Casentino

Il pilota portacolori di Art-Motorsport 2.0, reduce da uno sfortunato ritiro accusato nelle fasi di apertura del Rally Internazionale del Taro, torna al volante della Citroën C3 Rally2 per la terza manche di campionato.

Leopoldo Maestrini è pronto a tuffarsi, ancora, nell’agonismo di International Rally Cup. Il pilota di Scarlino, interprete del campionato promosso da Pirelli, è atteso sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento che coinvolgerà – nel fine settimana – la provincia di Arezzo proponendo a concorrenti ed appassionati centocinque chilometri di prove speciali.
Una valida occasione di riscatto per il driver portacolori della scuderia Art Motorsport 2.0, tradito da un’uscita di strada della sua Citroën C3 Rally2 accusata nelle fasi di avvio del Rally Internazionale del Taro, precedente appuntamento della kermesse. Ad affiancarlo, sull’esemplare francese messo a disposizione dal team F.P.F. Sport, sarà ancora Gioia Boddi, copilota di riferimento nella programmazione sportiva stagionale.
 
Un trend, quello espresso da Maestrini, che ha alternato ottimi riscontri cronometrici a episodi sfortunati, particolari che hanno vanificato performance di grandi contenuti ma che non hanno negato al pilota grossetano ottime sensazioni in merito all’utilizzo della vettura. Otto prove speciali che garantiranno ai protagonisti del confronto centocinque chilometri, con i ventinove proposti dall’ultimo tratto in programma – la “Talla” – decisivi nel delineare la classifica finale. Un palcoscenico di spessore, quello scelto da Leopoldo Maestrini nel 2023, affrontato su una vettura che si è rivelata particolarmente congeniale al suo stile di guida.  
 
Due, le giornate di gara: a caratterizzare il venerdì sarà la partenza – prevista alle ore 19:00 da Bibbiena – e la disputa dei primi due passaggi su “Rosina”. L’indomani, sabato 8 luglio, saranno le restanti sei prove speciali a definire le gerarchie della top-ten, con Leopoldo Maestrini contrapposto ad interpreti di rango internazionale.
 
Nella foto (Amicorally): Leopoldo Maestrini in azione al Rallye Elba. 
Fonte: Gabriele Michi ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto