SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Numeri da record al Rally della Valle del Sosio che si corre domenica a Chiusa Sclafani

Si infiamma l’atmosfera al Rally Valle del Sosio, gara d’apertura della Coppa rally di nona zona e del Trofeo rally di quarta zona, riservato alle auto storiche. Sono 111 gli equipaggi che hanno superato le operazioni di verifica nella giornata di oggi. La manifestazione, organizzata dal Comune di Chiusa Sclafani in sinergia con le amministrazioni di Bisacquino, Giuliana, Palazzo Adriano e Prizzi, prenderà il via domani, sette aprile, alle nove in punto da Palazzo Adriano. Tutti presenti i big iscritti, il nome del vincitore si conoscerà in serata quando a partire dalle 19:30 gli equipaggi transiteranno sulla pedana d’arrivo di Chiusa Sclafani.
Si preannuncia un’edizione dalle mille scintille al Rally della Valle del Sosio che si correrà domani, domenica sette aprile, lungo le strade dell’hinterland del palermitano. Concluse le verifiche tecniche e amministrative. A presentarsi al vaglio dei commissari di gara sono stati in tutto centoundici equipaggi, suddivisi tra, 83 partecipanti alla gara riservata alle moderne, giunta alla edizione sedici più uno e 28 a quella per auto storiche che si appresta a spegnere la sua ottava candelina.
Domani lungo le tre speciali in cartello, la Prizzi, la Sant’Anna e la San Carlo, che verranno ripetute per tre volte, saranno in tanti, nelle diverse categorie, pronti a giocarsi le proprie chance di vittoria.
Lo shakedown, disputato oggi nell’ultima parte della prova di Sant’Anna, ha intanto fornito i primi ragguagli su quelli che dovrebbero essere gli equilibri in gara, con Marco Pollara e Maurizio Messina, vincitori della scorsa edizione che, a bordo di una Skoda Fabia R5 Evo della Erreffe, hanno fatto registrare il miglior tempo, fermando le lancette dell’orologio su un eccellente 1’19”,2. Alle spalle del duo della CST Sport, un gruppetto di rappresentanti della scuderia RO racing, capitanato dalla Skoda Fabia R5 Evo di Giuseppe Di Giorgio e Gianfranco Rappa, staccati di appena sette decimi di secondo. A seguire le due Skoda Fabia R5 di Antonio Damiani e Rosario Merendino, all’esordio nella classe regina e la stessa vettura condotta da Francesco Tuzzolino e Francesco Pitruzzella. Il quinto miglior ragguaglio cronometrico è stato quello di Arcangelo Palazzo e Luigi Aliberto, primi, con la loro Peugeot 207 Super 2000, tra le vetture a trazione integrale non dotate di turbocompressore. Tra le storiche, il miglior tempo allo shake down è stato quello fatto segnare dalla Porsche 911 del Secondo Raggruppamento condotta da Giuseppe Termine con al fianco Onofrio Musso.
La kermesse motoristica, che si disputa sulle strade delle sponde del fiume Sosio, è organizzata dal Comune di Chiusa Sclafani in collaborazione con le amministrazioni di Prizzi, Giuliana, Bisacquino e Palazzo Adriano, che costituiscono l’Unione dei comuni della Valle del Sosio.
Il via, dalla piazza di Palazzo Adriano, domani, sette aprile, alle nove in punto. Il percorso cronometrato misura in totale circa 63 chilometri. Arrivo previsto in serata alle 19:30 a Chiusa Sclafani, in piazza Santa Rosalia, quando i vincitori potranno alzare al cielo i loro trofei.
Fonte: ufficio stampa Giuseppe Livecchi
Foto: Di Vincenzo

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

39ª Stella Alpina Storica: iscrizioni aperte fino al 31 luglio

DAL 6 ALL’8 SETTEMBRE TORNA LA RIEVOCAZIONE STORICA DELL’ASI DEDICATA ALLA LEGGENDARIA CORSA TRENTINA DISPUTATA DAL 1947 AL 1955.   Il mondo delle “classiche” è in pieno fermento per la 39^ Rievocazione Storica della Stella Alpina, manifestazione rilanciata e organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano in programma dal 6 all’8 settembre nell’incomparabile scenario delle Dolomiti. L’evento, di

Ruote nella Storia tra il Medioevo e il Rinascimento dell’Ennese

Con un rinnovato spirito di rievocazione e valorizzazione, l’Automobile Club di Enna propone, domenica 23 giugno, una nuova e sempre originale tappa di Ruote nella Storia. In un viaggio tra le architetture medievali e rinascimentali, l’Ente, guidato dal Presidente Alessandro Battaglia coadiuvato dalla direzione di Maurizio Colaleo, accoglie lo spirito del format di ACI Storico

Tutto Motori: oggi alle 20.30 su Catalan TV (canale 15)

Oggi, sabato 22 giugno, alle ore 20.30, nell’emittente televisiva Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata del format televisivo Tutto Motori curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews. La prossima replica è in programma domenica 23 giugno alle ore 22. Il servizio di apertura è dedicato al 1° ABC Motor Challenge organizzato sul circuito

Tutto pronto per il 52° San Marino Rally, in scena domani 22 giugno

Settantantré verificati nel rally valido per il Campionato Italiano Rally Terra, per il CIAR Sparco Junior e per la Coppa di Zona e diciotto i partenti nella gara valevole per il Campionato Italiano Rally Storico. Tutti presenti i grandi nomi annunciati per l’appuntamento organizzato da FAMS – Federazione Auto Motoristica Sammarinese. Domani, sabato 22 giugno,

error:
Torna in alto