Piloti. Cassibba rientra nel CIVM

Il driver comisano portacolori della Scuderia Ateneo su Nova Proto V8 2000 Synergy dal 18 al 20 Agosto alla 27^ Luzzi – Sambucina, punta a capitalizzare i successi conquistati.
Samuele Cassibba da venerdì 18 Agosto a domenica 20, affronterà la competizione calabrese su Nova Proto Np 01 spinta da motore Synergy V8 2000 la 27^ Luzzi – Sambucina “Trofeo Silvio Molinaro”, decimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna e round di Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud, che accoglierà i migliori protagonisti del panorama nazionale.
Il giovane pilota comisano si prepara ad affrontare per la prima volta con la Nova Proto Np01 Synergy gommata Pirelli, l’impegnativo percorso di 6.150 metri tra l’abitato della caratteristica Luzzi e l’Abbazia Cistercense di Sambucina, un tracciato vario e completo che copre un dislivello di 420 metri tra partenza ed arrivo, lungo una pendenza media del 6,83%.
Terza gara calabrese per il portacolori della Scuderia Ateneo, dopo i due successi alla 44^ S.Stefano Gambarie e la 42^ Coppa Sila. Punti preziosi e decisivi per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud.
In prossimità dell’imminente weekend Cassibba ha dichiarato: -“Un altro banco di prova importante la Luzzi -Sambucina, dove spero di ben figurare anche perché la Calabria quest’anno mi ha portato proprio bene. Due successi su due gare affrontate, anche se questa volta l’asticella del livello si alza con i migliori protagonisti del Campionato Italiano Velocità Montagna”.
Il weekend inizierà venerdì 18 Agosto con le operazioni preliminari di verifica e accredito, sabato 19 si svolgeranno i due turni di ricognizione con inizio alle 9.00. Stesso orario per le Gare di domenica 20 Agosto della 27^ edizione della Luzzi – Sambucina “Trofeo Silvio Molinaro”. Le gare saranno in live streaming sui canali social della Federazione e sulla pagina dell’evento, i concorrenti CIVM gareggeranno tutti in diretta su ACI Sport TV visibile sul canale 228 della piattaforma Sky.
Fonte: ufficio stampa Erregimedia
Foto: Giuseppe Rainieri e Andrea De Fazio

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

Trofeo A112 Abarth: ecco la dozzina del Costa Smeralda

Dopo il rinvio del Rally Campagnolo la Serie organizzata dal Team Bassano riparte dalle speciali del rally sardo con dodici equipaggi, tre dei quali all’esordio. L’attesa di rivedere le A112 Abarth sfidarsi nuovamente dopo il Rally delle Vallate Aretine si sta per concludere grazie all’imminente Rally Storico Costa Smeralda. A seguito del rinvio a data

error:
Torna in alto