Primato di classe e podio di gara per Cassibba a Giarre

Il portacolori della scuderia Ateneo, su Nova Proto V8 2000 Synergy, si impone con determinazione nella 2 litri e adesso punta dritto al titolo di categoria.
Continua il trend favorevole di risultati per Samuele Cassibba che alla 24^ edizione della Giarre-Montesalice-Milo, 6° round del Trofeo Italiano Velocità Montagna sud, lotta per il vertice e chiude nella prima piazza d’onore al 2° posto, facendo un ottimo bottino di punti fra le due gare. Il tempo complessivo delle due ascese di 6.400 chilometri che uniscono Giarre all’abitato di Milo per Cassibba, al volante della Nova Proto V8 2000 Sinergy di 6’49.41 è valso la seconda posizione assoluta. In gara 1 aveva fermato il cronometro su 3’23.40 poi, complici le alte temperature si è dovuto accontentare di 3’26.01.
Complessivamente un ottimo risultato per il portacolori che dopo i recenti successi e quello odierno, punta dritto al titolo di classe 2000.
Dopo la gara Cassibba ha dichiarato: “È stato un weekend faticoso, ma è andato bene e siamo contenti del risultato. Ieri abbiamo lavorato sull’elettronica dopo le ricognizioni e oggi i risultati in gara si sono visti soprattutto in gara 1 dove ho spinto un po’ di più. Il caldo è stato un ulteriore avversario, ma sono soddisfatto di come è andata. Per poter migliorare ancora è’ necessario affinare la guida nei tratti lenti, dove non trovo la massima fiducia. Ci concentreremo su questo nei prossimi impegni.” 
Fonte: ufficio stampa Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Inaugurata l’edizione 2024 dei Vespa World Days

MIGLIAIA DI VESPISTI PROVENIENTI DA TUTTO IL MONDO HANNO GIÀ INVASO PONTEDERA NEL PRIMO GIORNO DEL GRANDIOSO RADUNO. IL TAGLIO DEL NASTRO AL VESPA VILLAGE, MENTRE AL MUSEO PIAGGIO SI È APERTA LA MOSTRA “VESPA ALL OVER THE WORLD”. CONSEGNATA ALLA POLIZIA DI STATO UNA SPECIALE VESPA GTS, CHE APRIRÀ LA SPETTACOLARE PARATA DI SABATO

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

error:
Torna in alto