Rally del Lazio Cassino: gli equipaggi qualificati della Zona 9 (Sardegna) che saranno al via della Finale Nazionale Coppa Italia Rally ACI Sport

Tra i 155 iscritti al Rally del Lazio Cassino 2023, Finale Nazionale Coppa Italia Rally ACI Sport 2023, saranno presenti diversi equipaggi qualificati nella Zona 9 (Sardegna).
All’appuntamento, organizzato da M33 Srl, sono presenti tutti quegli equipaggi che si sono qualificati nelle migliori tre posizioni assolute o vincitori di gruppo/classe nelle varie Zone d’Italia e che hanno qui la possibilità di giocarsi, appunto, la Coppa Italia.
Tra gli equipaggi in lizza per l’assoluta, la classifica della 9^ Zona (Sardegna) ha premiato Giacomo Scattolon, con Sauro Farnocchia e la loro Volkswagen Polo GTi R5 che si candidano per essere grandi protagonisti nella sfida allo scettro dopo ben due vittorie assolute nel 2023 al Rally Internazionale Golfo dell’Asinara organizzato dall’Automobile Club Sassari e al Rally Valli Oltrepò.
Ecco gli equipaggi che saranno presenti al Rally del Lazio Cassino:
#7 Giacomo Scattolon – Sauro Farnocchia (Volkswagen Polo R5, Movisport, nella fotografia in alto) Assoluta
#51 Giuliano Tilocca – Fabio Atzeni (Renault Clio R3, Porto Cervo Racing Team, nella fotografia sotto) R3

#101 Giovanni Solinas – Michela Virdis (Renault Clio RS, Team Autoservice Sport) N3 e Pirelli

#125 Enrico Piu – Marco Garrucciu (Peugeot 106 S16, Scuderia Venanzio) A6

#159 Pietro Lilliu – Alberto Sirigu (Suzuki Swift, Sardegna Racing Team, Zona 6) RS 1.6

#161 Ugo Valdarchi – Giorgio Aricò (Seat Ibiza Cupra D, Mistral Racing) RSD 2.0 Plus

#165 Paolo Angius – Roberta Arcadu (Fiat Seicento Sporting, Team Autoservice Sport) A0

#133 La co-pilota Nicoletta Deidda leggerà le note a Silvia Franchini su Bmw Mini Cooper (RSTB 1.6). L’equipaggio della MRC Sport si è qualificato nella Coppa Rally di Zona 7.

Il programma. La manifestazione entrerà nel vivo venerdì 27 ottobre con lo shakedown a Belmonte Castello. Lo stesso tratto della località frusinate ospiterà anche la prima prova speciale in programma alle 19:04 dopo la cerimonia di partenza prevista a Cassino, in Corso della Repubblica alle 18:30. I riflettori si sposteranno poi sulla Provincia di Caserta dove alle 20:00 andrà in scena la PS2 “Rocca d’Evandro Show” (2.46 chilometri studiati per il passaggio televisivo). Dalle 20:40 i concorrenti faranno ritorno a Cassino per il riordino notturno. La seconda giornata, sabato 28 ottobre, inizierà dalle ore 7:00 con la prima assistenza al paddock di Piazza Miranda a Cassino che anticiperà il primo giro sulle prove. Il programma della giornata comprenderà infatti tre tratti cronometrati da ripetere per due volte: “Rocca d’Evandro” nella sua lunghezza complessiva di 11.51 chilometri, la “Viticuso” con i suoi 13.60 chilometri e la lunga “Terelle” di 14.65 chilometri. L’arrivo nuovamente in Corso della Repubblica a Cassino è previsto dalle 17:30.
M.Tornatore
Fotografie: archivio

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto