SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Rallye Sanremo, un fine settimana a tutto motori

Storiche e moderne riunite nel fine settimana del 18-20 ottobre quando il Rallye Sanremo e il Sanremo Rally Storico trasformeranno la Città dei Fiori nella capitale del rallismo italiano ed europeo.

Proseguendo una tradizione iniziata esattamente dieci anni fa, il Rallye Sanremo e il Sanremo Rally Storico si uniranno nello stesso fine settimana per rendere frizzanti le strade dell’entroterra del Ponente Ligure. Quest’anno, l’appuntamento con la kermesse sanremese è per venerdì 18 e sabato 19 ottobre, quando andrà in scena la 71esima edizione del Rallye Sanremo, mentre sabato 19 e domenica 20 i concorrenti del 39° Sanremo Rally Storico si sfideranno sulle prove speciali.

Il 71° Rallye Sanremo, che avrà la validità per il Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco a coefficiente 1,5 e per l’European Rally Trophy, oltre che per la Coppa Rally di Zona-2, e la Suzuki Rally Cup, seguirà il format disegnato dalla Federazione per le gare tricolori, ovvero con Qualifying Stage, Shake Down e Power Stage il venerdì, oltre alle altre due prove speciali che chiuderanno la giornata alla luce dei fari; per sabato sono previste altre sei prove speciali sino a portare il chilometraggio a circa 110 km di tratti cronometrati, entro il limite previsto dalla Federazione.

Mentre ancora rombano i motori degli equipaggi impegnati nel tricolore moderno, sabato 19 ottobre, nel pomeriggio, scenderanno in gara anche i concorrenti delle storiche per il 39° Sanremo Rally Storico, valido per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, per l’European Historic Rally Championship, che vivrà due giornate di gara sabato e domenica sviluppandosi su undici prove speciali per circa 130 chilometri cronometrati.

Anche quest’anno Sanremo sarà il fulcro dell’evento, con partenza e arrivo in Corso Imperatrice proprio sotto il Casinò Municipale, Piazzale Adolfo Rava e Piazzale Carlo d’Apporto (in realtà un’unica superficie) che ospiteranno i due parchi assistenza delle due gare, e Piazzale Colombo, dove gli appassionati potranno vedere da vicino le vetture storiche e moderne, ferme per i riordini.

Il Quartier Generale delle due manifestazioni sarà anche quest’anno il Grand Hotel Londra.

Il fine settimana rallistico di Sanremo avrà un prologo il 21 e 22 settembre con la 25esima edizione del Rally delle Palme, ormai storico appuntamento dedicato ai piloti locali. E non solo a loro che quest’anno avrà anch’esso validità per la Coppa Rally di Zona-2, competizione che si svolgerà quale anteprima di alcune prove delle gare del mese successivo.
Fonte: Micol Maiga, Sergio Zaffiro
Foto Magnano

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto