SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Trattori storici a Moretta (CN) per ASI Tractor Show 2024

Sabato 15 e domenica 16 giugno, a Moretta in provincia di Cuneo, sono attesi collezionisti da tutta Italia con oltre 250 esemplari di ogni epoca: le macchine a vapore di fine ‘800 e i maestosi modelli del dopoguerra, fino ai mezzi di ampia diffusione che hanno contribuito allo sviluppo agricolo nel boom economico degli anni ‘60.
Si chiama ASI Tractor Show ed è il festival italiano dei trattori e delle macchine agricole che hanno fatto la storia. Oltre 250 esemplari animeranno l’evento organizzato dall’Automotoclub Storico Italiano con l’Associazione Trattori e Trattoristi, in programma sabato 15 e domenica 16 giugno nell’area dell’ex stazione ferroviaria di Moretta, in provincia di Cuneo.
 
ASI Tractor Show, che vedrà la partecipazione di collezionisti provenienti da tutta Italia, è un omaggio alla dedizione e al lavoro degli agricoltori e un viaggio emozionante attraverso l’evoluzione della tecnologia agricola nel corso dei decenni. Il pubblico avrà l’opportunità unica di ammirare una vasta gamma di esemplari di ogni epoca. Dalle macchine a vapore di fine ‘800 ai maestosi modelli del dopoguerra, fino ad arrivare ai mezzi di ampia diffusione negli anni ’60 con il loro fondamentale contributo al grande sviluppo agricolo negli anni del boom economico. Ogni macchina racconterà una storia affascinante di innovazione e progresso.
 
Il programma di ASI Tractor Show 2024 prevede l’apertura dell’esposizione alle ore 11.00 di sabato 15 giugno con ingresso gratuito per il pubblico. Alla stessa ora si terrà un convegno sulla certificazione delle macchine agricole di interesse storico e collezionistico con gli interventi di Alberto Scuro (Presidente ASI), Gianfranco Tardioli (Presidente Commissione ASI Macchine Agricole) e Carlo Olivero (Segretario Associazione Trattori e Trattoristi). Domenica 16 giugno, oltre all’esposizione statica sono previsti due momenti dinamici con la sfilata del mattino che attraverserà il centro di Moretta e, nel pomeriggio, l’accensione di trattori e locomobili a vapore con la rievocazione degli antichi mestieri.
Fonte: Luca Gastaldi

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto