Una giornata speciale per Ruote nella Storia e Perle Scaligere

Una giornata di sole stupenda ha fatto da cornice a Perle Scaligere, l’appuntamento 2023 di Ruote nella Storia nella provincia scaligera organizzato dall’Automobile Club Verona domenica 22 ottobre. Un viaggio incantevole per auto d’epoca tra passato e presente in collaborazione con ACI Verona Sport e A.C. Verona Historic.
Dopo il successo e l’apprezzamento delle precedenti edizioni, Perle Scaligere ha portato nuovamente il format Ruote nella Storia a Verona, questa volta sul Lago di Garda. Un altro raduno promosso sempre dall’Automobile Club d’Italia e da ACI Storico dedicato ai possessori di auto d’epoca che desiderano utilizzare la propria vettura in un contesto turistico e culturale di eccellenza.
Come in ogni appuntamento, la manifestazione vanta della presenza capillare sul territorio italiano grazie alle collaborazioni degli Automobile Club provinciali, che in questa occasione ha visto l’essenziale supporto di AC Verona presieduto dal Dott. Adriano Baso e diretto dal Dott. Riccardo Cuomo.

Presente alla manifestazione del 22 ottobre, a rappresentare l’Automobile Club Verona il Responsabile Operativo Eddy Campanella, che ha tenuto a sottolineare: “Porto i saluti del Presidente Adriano Baso e del Direttore Riccardo Cuomo che per impegni precedentemente assunti non hanno potuto essere presenti all’evento. Una giornata davvero magnifica che, grazie anche al percorso disegnato insieme ad ACI Verona Sport ed A.C. Verona Historic e baciata da un sole primaverile, si conferma senza dubbio la migliore edizione di Perle Scaligere fino ad oggi organizzata. Abbiamo raccolto tanti commenti entusiasti da parte dei partecipanti che ci spingono a migliorarci ancora in vista dell’appuntamento 2024”.-

La manifestazione ha previsto un breve tour sulle incantevoli strade del Lago di Garda tra Torri del Benaco, Castelletto di Brenzone e Malcesine, una parte turistico-culturale con la visita al Castello di Malcesine ed al Palazzo dei Capitani ed infine una parte eno-gastronomica con il pranzo e la cerimonia di premiazione tenutasi all’Hotel Alpi di Malcesine.
Lungo il tragitto gli equipaggi, 25 in tutto, si sono anche soffermati nel pittoresco porto di Castelletto di Brenzone per degustare una selezione di caldarroste proposte in abbinamento con il vino locale in quello che potrebbe definirsi un aperitivo perfetto per il periodo autunnale.

Tra le vetture partecipanti, tutte originali in regola con il Codice della Strada ed inserite nel Registro ACI Storico, anche Mini Cooper, Ford Mustang, una splendida Porsche 356 C Cabrio, una Lancia Fulvia HF, Alfa Romeo Giulietta e 1750 Spider e poi ancora Lotus, Renault e una muscolosa Ferrari 360 Modena. Ad aprire il corteo la gradita partecipazione del GASAP, Gruppo Automoto Storiche dell’Arma Pastrengo, che ha portato a spasso una Alfa Romeo 75 ex servizio.
La soddisfazione arrivata da questa giornata sembra fornire tutte le basi per una prossima edizione di Ruote nella Storia con AC Verona. Intanto, ancora per il 2023, l’autoraduno di ACI Storico da i suoi prossimi appuntamenti il 28 ottobre con AC Sondrio e il 29 ottobre con AC Aosta.
Fonte: Rosario Giordano | Ufficio Stampa ACI Storico

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto