SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Weekend positivo per Battista Sias al Rally Sulcis-Iglesiente

Un gran fine settimana è stato messo alle spalle e Battista Sias al Rally Sulcis-Iglesiente in Sardegna, ha fornito una bella prestazione andando a conquistarsi un meritato podio, rimanendo sul ritmo di chi ha vinto.
Il pilota Sias, con alle “note” Raffaele Scanu, nelle dieci tappe disputate tra tanti alti e pochi bassi, ha saputo reggere il confronto con la concorrenza, andando a prendersi a fine gara un ottimo secondo posto di classe A6 e brillando anche nel gruppo RC4N, dove Sias ha conquistato un decimo posto, mettendosi davanti ad auto più potenti sulla carta, nonostante qualche intoppo tecnico poi risolto.

Sulla Peugeot 106 del Team Galiazzo, il pilota Sardo si è quindi ben imposto nella gara valida per la Coppa Aci di zona. Ci teneva a far bene Sias e a conclusione di questa sfida, può essere soddisfatto per il risultato ottenuto. Oltre al secondo posto di classe e al decimo posto di gruppo, c’è comunque da segnalare il ventesimo posto assoluto su oltre 50 partenti nel rally Moderno.

Queste le dichiarazioni post gara di Battista Sias: “Abbiamo iniziato con dei piccoli problemi ma risolti tempestivamente dal Team Galiazzo e di questo li devo solo ringraziare per la loro immensa professionalità. La gara è andata oltre le aspettative finendo le prime due prove del sabato in testa alla classe, però purtroppo sapevo già che con le speciali notturne non ci sarei andato molto d’accordo e lì abbiamo perso un po’. Ma è andato tutto liscio, ed era quello che contava. La domenica abbiamo avuto nuovamente qualche problemino, che è stato risolto alla grande, nonostante i soli 30 minuti di assistenza. Poi per il resto è andata alla grande. I ringraziamenti vanno prima di tutto al mio navigatore Raffaele perchè è stato impeccabile su tutto, poi grazie al Team Galiazzo per l’auto super messa a disposizione e a tutti gli sponsor che senza di loro non avrei potuto affrontare questa splendida manifestazione. Grazie a tutti. Voglio infine mandare un saluto ai fratelli Pau, che stavano in classe contro di noi e che per problemi tecnici hanno dovuto abbandonare la sfida.”

Hanno contribuito alla partecipazione validi partner come GNB IMPRESA EDILE, ROLL BAR CAFÈ, X CENTER AUTOMOTIVE, SMERALDA CONSULTING e ovviamente un “GRAZIE FRATÈ” da parte di Sias per l’appoggio.
Comunicazione Battista Sias

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto