SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

14° Slalom di Montesano: ritorna la sfida tra Coviello e Ricci

Sui tornanti salernitani domani si corre la quarta tappa del Trofeo Centro ACI Sport con 54 piloti pronti al via. Atteso il duello tra il lucano, su Osella PA21, e il laziale, su Formula Gloria. Dalla Puglia arriva Palumbo su Radical SR4. SP 103 chiusa al traffico dalle ore 8. 
Sulla linea di partenza disegnata sulla Provinciale 103 salernitana per dare vita alla 14ma edizione dello slalom automobilistico “Coppa Città di Montesano sulla Marcellana”, cinquantaquattro piloti sono pronti a sfidarsi domani, domenica 27 agosto, lungo i 3.900 metri di percorso allestiti dalla frazione di Arenabianca all’abitato del paese con pneumatici e birillate dalla scuderia Basilicata Motorsport.
Con la nuova e più importante validità assegnata da ACI Sport di tappa del Trofeo Centro  che si aggiunge alla Coppa 3^ zona (Lazio, Molise, Campania) e al 20° Challenge Interregionale CPB (Campania, Puglia, Basilicata)  la gara ha richiamato sugli Appennini gli slalomisti provenienti da tutte le regioni interessate alla competizione e partirà alle ore 10 con la ricognizione ufficiale del tracciato, rallentato da 15 serie di ostacoli, seguita, alle 11.30, dalla partenza della prima delle tre manches a punti. C’è grande attesa per la nova sfida tra due contendenti che spesso si ritrovano a giocare sul filo dei decimi di secondo, ovvero tra il lucano Carmelo Coviello, al volante della sua Osella PA21 Viktor Suzuki con il numero 1 sulla fiancata, ed il frusinate Adriano Ricci, detentore del titolo 22 del Trofeo Centro, su Formula Gloria con il numero 5 per il Santopadre Racing Team. Nella passata edizione la vittoria si è decisa per un battito di ciglia in favore del patrocinio driver potentino portacolori della Scuderia Venanzio. Approdano da Lucera due nuovi candidati per il ruolo di protagonista, padre e figlio Giuseppe e Domenico Palumbo, a bordo rispettivamente di una Chiavenuto Suzuki (n° 3 di gara) e di una Radical SR4 (n° 2). L’esperto pilota potentino Maurizio Pepe si prepara al via Su Elia Avrio (n° 4) mentre con il numero 6 di gara su Formula Gloria Kit ci sarà Fabio Di Cristofaro, di Lisciano (CE), lo scorso anno sul terzo gradino del podio. Immancabili ormai in questa disciplina, sono due gli spettacolari Kart cross guidati, entrambi con i colori della scuderia Max Racing, dall’Under23 Angelo Luca, potentino, e dal forte tarantino Vito Ciracì, appena balzato al comando provvisorio del campionato italiano slalom Vst (velocità su terra). Tre le silhouette in gara, le Fiat 500 Kawasaki di Angelo Parrini, 126 Suzuki di Michele Sellitto e X1/9 di Domenico Caputo. Il plotone più numeroso è il Gruppo N, con 16 concorrenti iscritti tra i quali il campione italiano N e Under 23 Domenico Murino su Peugeot 106, seguito dallo Speciale Slalom, con 6 partecipanti, e dalla Racing Start che tra i suoi 5 duellanti ha in gara l’attuale leader della classifica della Zona Centro ACI Sport “King Dragon”, su Mini Cooper Jcw. Sono 4 le vetture in E1 Italia e RSPlus, due nel gruppo A ed un rappresentante per il Prototipo Slalom, per le bicilindriche e per Hst. A partire per prima sarà la storica Opel Cadett 2.0 di Palmiro Ragno.
La SP 103 sarà chiusa al traffico a partire dalle ore 8,00 sino al termine della corsa. La premiazione è prevista alle ore 17 in piazza Filippo Gagliardi a Montesano sulla Marcellana (SA).
Fonte: ufficio stampa Silvana Sarli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Ruote nella Storia celebra i 100 anni della Catania-Etna

S’incentra sulla rievocazione di una celebre e storica gara automobilistica la tappa di Ruote nella Storia che, il prossimo 19 maggio, attraverserà alcune importanti località della Sicilia orientale, ai piedi del vulcano più alto d’Europa. Il format, nato dall’impegno di ACI Storico in collaborazione con Automobile Club d’Italia, affronterà un viaggio, con la storia e

Rally Sport Evolution: Abeti ed Intelvi, in tre all’esordio stagionale

Vigilucci al via del terzo atto della Coppa Rally ACI Sport di settima zona mentre nel comasco Asnaghi e Busnelli ritornano dopo una lunga pausa. L’imminente fine settimana coinciderà con l’esordio stagionale di tre punte sulle quali Rally Sport Evolution conta in particolar modo per ben figurare. Sabato 18 e Domenica 19 Maggio andrà in

In cinquanta alla 30ª Coppa Città di Partanna

Sono una cinquantina gli iscritti alla 30^ edizione della Coppa Città di Partanna, gara valida per il Trofeo d’Italia Slalom Sud e il Campionato Siciliano, organizzata dallo Sporting Club Partanna, in programma nella cittadina della Valle del Belice oggi e domenica 19 maggio. Chiuse le iscrizioni alla 30^ Coppa Città di Partanna, la gara tra

error:
Torna in alto