42° Rally Appennino Reggiano: Vellani-Marcomini (Skoda) esclusi dalla classifica. La vittoria a Medici-De Luis

Il pilota vincitore della gara, la cui vettura è stata sottoposta a verifica tecnica a seguito di reclamo di Antonio Rusce, ha rifiutato il controllo per cui i Commissari Sportivi gli hanno notificato l’esclusione dalla classifica ed il deferimento alla Procura Federale.
La vittoria è stata assegnata quindi a Medici-De Luis, secondi sono passati Tosi-Del Barba, terzi Rusce-Musiari.

Cambiata durante la notte la classifica finale del 42. Rally Appennino Reggiano, a seguito delle verifiche post gara.
Il vincitore della competizione, il reggiano Roberto Vellani, in coppia con Giammaria Marcomini è stato escluso dalla classifica per essersi rifiutato di sottoporre la propria vettura, una Skoda Fabia Rally2/R5, alla verifica tecnica post-gara, a seguito di un reclamo prodotto da Antonio Rusce, il quarto arrivato in gara. Un reclamo che ha riguardato diversi particolari tecnici, al fine di verificarne di essi la rispondenza con la fiche di omologazione.
 
Con il rifiuto di sottoporre la vettura alla verifica, il Collegio dei Commissari Sportivi, preso atto della decisione del pilota di Quattro Castella, gli ha comunicato l’esclusione dalla classifica ed il conseguente deferimento alla Procura Federale.
 
La Skoda Fabia R5 di Antonio Rusce, sottoposta anch’essa a verifica per le voci che il driver di Rubiera aveva elencato nel suo reclamo a Vellani, è risultata invece conforme alla fiche di omologazione tranne la valvola “pop-off” (particolare che limita gli eccessi di pressione all’interno dei condotti di aspirazione nei motori), che non è stato possibile controllare per la mancanza di attrezzatura necessaria. Lo stesso particolare è stato confezionato in un involucro di plastica e sigillato, in attesa di procedere alla verifica nei prossimi giorni.
 
La vittoria del 42° Rally Appennino Reggiano è andata così a Davide Medici, con al fianco il valtellinese Daniele De Luis, secondo gradino del podio per il carpinetano Gianluca Tosi, in coppia con Alessandro Del Barba, anche loro con una Fabia R5 e terzi sono Rusce e Musiari (tutti su Skoda Fabia R5).
Nella foto: Medici-De Luis (Foto T.E. Simonelli), i nuovi vincitori del Rally
Fonte: ufficio stampa Alessandro Bugelli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Poker di Faggioli alla Salita del Costo

Un finale mozzafiato consegna al campione fiorentino la quarta vittoria nella cronoscalata vicentina per 4 decimi su Merli. Fazzino completa il podio. Moessler si aggiudica la gara delle auto storiche. È Simone Faggioli ad aggiudicarsi la 31^ Salita del Costo al volante delle Nova Proto NP-01, firmando la vittoria con la quale il pilota fiorentino

Il 48° Trofeo Maremma parla reggiano: vittoria per Tosi-Costi (Skoda)

Il celebre rally organizzato da Maremma Corse 2.0, secondo atto della Coppa di 7^ zona, è rimasto incerto fino all’ultimo metro di gara, con il successo andato all’equipaggio emiliano, passato a condurre da metà gara approfittando del terreno perduto dal locale Alessio Santini (Citroen C3 WRC plus), incappato in una foratura a metà gara, quando

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

1° Valli Biellesi: le iscrizioni sono aperte

Organizzata da Veglio 4×4 e BMT Eventi la gara biellese sarà il quarto appuntamento del Campionato Italiano e si svolgerà sabato 12 maggio. Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni all’undicesima edizione del “Valli Biellesi” gara di regolarità classica per auto storiche alla quale è abbinata anche la “turistica”, quest’ultima aperta anche alle moderne. Organizzata da

error:
Torna in alto