Ancora prove speciali “Mondiali” per il 3° Rally di Chiusdino

Logistica estremamente concentrata, un “nome” che ricorda il grande passato dei rallies iridati ed il forte e convinto sostegno delle Amministrazioni Comunali di Chiusdino e Montieri, sono il tesoro inestimabile dell’evento che promette di nuovo adesioni importanti.

Procede a ritmo spedito – e con le marce giuste – la macchina organizzativa del 3° Rally di Chiusdino, in programma per il  18 e 19 novembre. La gara è nel vivo del periodo delle iscrizioni, il cui termine è fissato fino a mercoledì 8 novembre.
 
Proposto di nuovo con la formula “rallyday”, quindi due diverse prove da correre tre volte, per questa terza edizione, il rally organizzato da Laserprom 015 e Jolly Racing Team insieme al Comune di Chiusdino ed anche a quello di Montieri,   lo stesso format del 2022 ma con alcune modifiche soprattutto alla logistica, per una gara “a misura di pilota”.
 
IL PROFUMO “MONDIALE” DEL PERCORSO
Confermata la prova speciale di Chiusdino, con il passaggio ovviamente al famoso tornante “del terrazzino”, un’icona del mondiale rally anni ottanta e novanta e viene riproposta anche la prova di “Ciciano”, che dalla zona di Chiusdino sale per portarsi verso Montieri, con uno sviluppo di circa 7 chilometri tutti in salita.
Eccole descritte entrambe:
 
PROVA SPECIALE N. 1-3-5 “CHIUSDINO” – KM. 5,780  Solo il “nome” evoca gli anni ruggenti del rallismo mondiale, quelli in cui il mondiale rally veniva in Toscana per i suoi sterrati da sogno. Una prova speciale dunque mitica, riproposta in chiave moderna già dalla prima edizione della gara ed ovviamente tutta su asfalto. Rispetto all’anno scorso cambia la parte della seconda metà del percorso. Parte dalla località “Frassini” nei cui pressi vi è un campo di motocross molto conosciuto in ambito nazionale. La strada procede con sede non troppo larga ed a tratti sconnessa sino ad arrivare all’abitato di Chiusdino. Poco dopo il celebre “tornantino”, si lascia la strada principale con un “cambio strada” verso la località “Segolino”, su sede stradale anche in questo caso stretta e irregolare, in discesa piuttosto veloce, che chiede cuore e coraggio. La prova finisce poco prima dell’innesto con la SP 441, l’arteria che porta in Maremma.
 
PROVA SPECIALE N. 2-4-6 “CICIANO” – KM. 6,960  Era la novità dell’edizione 2022 del “Chiusdino”, riproposta con convinzione anche per la terza edizione. Costantemente in salita, su sede stradale di larghezza media e fondo pressoché buono, è una prova che impone “leggere” bene le traiettorie, visto che vi sono molte curve lunghe, ampie ed allunghi importanti, tratti che se interpretati bene permettono di fare “il tempo”. Si attraversa l’abitato di Ciciano, da cui la prova prende il nome, dove ci si troverà ad affrontare uno spettacolare cambio strada, un bivio a sinistra seguito da un allungo notevole. La strada è in ampia parte protetta da guard rail e certamente impegnerà gli equipaggi in quanto la velocità impone attenzione ed appunto prendere il ritmo giusto. 
 
LOGISTICA MODIFICATA
Sono state apportate alcune modifiche alla logistica, con la “permanence” della competizione che sarà all’Hotel “Meridiana” di  Montieri ed il parco assistenza, a Boccheggiano, avrà una nuova zona rispetto alle edizioni precedenti e soprattutto in un’area adeguata. Le operazioni di verifica sportiva avranno luogo alla Biblioteca Comunale in Chiusdino, le verifiche tecniche saranno direttamente al parco di assistenza, al fine di non far troppo spostare le vetture da gara, creando quindi meno disagi possibili in generale.
 
UN “CONTEST” PER LE SEICENTO
Al fine di incentivare la partecipazione delle categorie minori, che da sempre rappresentano un importante serbatoio di iscritti alle gare di rally, l’organizzazione prevederà un “contest” riservato alle Fiat Seicento, vettura molto presente sia in Toscana che in Italia, con un montepremi previsto in natura. Il contest sarà valido con la presenza di almeno 8 vetture al via.
 
PROGRAMMA DI GARA
Giovedì 19 ottobre 2023
Apertura iscrizioni
 
Mercoledì 8 novembre 2023
Chiusura iscrizioni
 
Sabato 18 novembre 2023
Distribuzione road book e documenti sportivi per le ricognizioni
c/o Biblioteca Comunale “Michele Squarci” – Via Umberto 1°, Chiusdino (SI)
dalle ore 09:00 alle ore 12:00
 
Ricognizioni con vetture di serie
dalle ore 09:30 alle ore 13:30
 
Verifiche Sportive
Biblioteca Comunale “Michele Squarci” – Via Umberto 1°, Chiusdino (SI)
dalle ore 14:00 alle ore 18:30
 
Verifiche tecniche
Miniera di Campiano Montieri (GR) dalle ore 14:30 alle ore 19:00
 
Domenica 19 novembre 2022
Partenza prima vettura
Piazza XX Settembre, Chiusdino (SI) ore 08:45
 
Arrivo prima vettura
Piazza XX Settembre, Chiusdino (SI) ore 16:20
 
Nella foto, il passaggio al famoso “tornantino” (foto Roberto Carli)
Fonte: Ufficio Stampa Alessandro Bugelli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto