Aperte le iscrizioni alla 7ª Cronoscalata di Tandalò

Fino al 3 novembre sarà possibile perfezionare l’iscrizione all’attesissimo evento in programma dal 10 al 12 novembre organizzato da Tandalò Motorsport e drivEvent Adventure che si prepara a raccogliere passione e sfida sulla più emozionante salita sterrata italiana.

Aperte le iscrizioni alla 7ª Cronoscalata di Tandalò, la più emozionante cronoscalata sterrata italiana in programma dal 10 al 12 novembre prossimi ed organizzata da Tandalò Motorsport e drivEvent Adventure con la fondamentale collaborazione della Regione Sardegna e del Comune di Buddusò.

L’evento che in questi anni ha accresciuto notevolmente la sua popolarità in Italia e all’estero, portando lungo i 5 chilometri dell’ascesa piloti del calibro di Gigi Galli, Paolo Andreucci, il giovane Pepe Lopez e non solo, si prepara per un’altra esaltante occasione che saprà regalare sfide, traversi e passione.

Tandalò ha saputo reinterpretare in un contesto unico e speciale come quello della Sardegna il fascino della cronoscalata su terra seguendo il mito della Pikes Peak International Hillclimb e proseguendo una tradizione che in Italia è iniziata con il Nido dell’Aquila. Tandalò unisce alla mera prestazione velocistica anche rally, fuoristrada, velocità in salita e contorno. Un mix perfetto che, da un’idea lungimirante di un gruppo di visionari tra cui il compianto Nicola Imperio, ha fatto breccia nel cuore degli appassionati non solo sardi. Un’onda di partecipazione che si traduce in fuochi accesi, grigliate, tifo, applausi, fotografie e video che hanno fatto il giro d’Europa.

La manifestazione sarà valida per il Campionato Italiano Velocità Fuoristrada, avrà un regolamento come Atipica e Sperimentale per permettere la partecipazione di una ampia varietà di vetture e, cosa più importante, unirà i piloti più veloci al termine del weekend in una sfida definitiva contro il cronometro per eleggere il Re di Tandalò. Sarà questa ultima ascesa che contrapporrà i più veloci del fine settimana ad alzare il volume dei battiti del cuore e dei motori. Lassù, in cima, al parco eolico di Tandalò dove sarà allestito il paddock ci sarà posto per un solo pilota, il Re, che potrà scrivere il suo nome nel prestigioso Albo d’Oro e alzare il trofeo più prestigioso.

Tandalò Motorsport e drivEvent Adventure stanno lavorando con grande dedizione per aggiungere colore e contorno alla cronoscalata e sono in cantiere diverse iniziative che aggiungeranno sicuro interesse a questa edizione di Tandalò.

Il programma dell’edizione 2023 sarà simile a quello dello scorso anno. Venerdì 10 novembre le verifiche sportive e tecniche a Buddusò, mentre nel corso di tutta la giornata dalle 9:00 alle 17:00 si potranno effettuare prove libere sul percorso con auto stradali. Sabato lo shakedown dalle 8:00, mentre le prime tre prove saranno alle 10:00, 12:00 e 14:00. Domenica si proseguirà con PS4 alle 9:00 e PS5 alle 11:30. La quinta ripetizione concluderà la gara del Campionato Italiano Velocità Fuoristrada e della Atipica e Sperimentale con le classifiche che verranno pubblicate alle 13:15 rivelando anche i nomi dei piloti che si potranno sfidare nel manscione finale decisivo, quello che eleggerà il Re di Tandalò, in partenza alle 14:30. Premiazioni dalle 15:45 al paddock sulla sommità della salita.

Tornando alle procedure di iscrizione, saranno da perfezionare prima di tutto nell’area riservata del sito acisport.it scegliendo a quale delle gare partecipare: Campionato Italiano Velocità Fuoristrada o Atipica e Sperimentale. Sul sito tandalo.it è presente una sezione che specifica come provvedere poi al pagamento e mette a disposizione anche il modulo per piloti stranieri che ovviamente non devono pre-iscriversi tramite il sito ACI Sport. Ultimo giorno per inviare le richieste il prossimo 3 novembre.
Fonte: Ufficio Stampa | Matteo Bellamoli
Foto Zidda

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Lussorio Niolu vince il 1° ABC Motor Challenge

Il portacolori dell’ABC Motorsport, Lussorio Niolu al volante di una Suzuki Prosport, ha vinto la prima edizione dell’ABC Motor Challenge organizzata sulla pista di Tramatza dall’ABC Motorsport e dall’associazione Bono Corse. Niolu ha preceduto il compagno di scuderia Roberto Idili su Kawasaki I.R. Sport, mentre sul terzo gradino del podio è salito Enea Carta su

Poker di Faggioli alla Salita del Costo

Un finale mozzafiato consegna al campione fiorentino la quarta vittoria nella cronoscalata vicentina per 4 decimi su Merli. Fazzino completa il podio. Moessler si aggiudica la gara delle auto storiche. È Simone Faggioli ad aggiudicarsi la 31^ Salita del Costo al volante delle Nova Proto NP-01, firmando la vittoria con la quale il pilota fiorentino

Il 48° Trofeo Maremma parla reggiano: vittoria per Tosi-Costi (Skoda)

Il celebre rally organizzato da Maremma Corse 2.0, secondo atto della Coppa di 7^ zona, è rimasto incerto fino all’ultimo metro di gara, con il successo andato all’equipaggio emiliano, passato a condurre da metà gara approfittando del terreno perduto dal locale Alessio Santini (Citroen C3 WRC plus), incappato in una foratura a metà gara, quando

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

error:
Torna in alto