SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Ateneo Motorsport punta in alto alla Coppa Val d’Anapo-Sortino

Il secondo appuntamento siciliano della stagione per il sodalizio palermitano punto nodale per il Campionato Italiano Velocità Montagna Sud e ottimo banco di prova per i prossimi impegni di Supersalita. Francesco Conticelli su Nova Proto NP 01 3000 cc candidato alla lotta per il vertice insieme a Samuele Cassibba con la versione Synergy 2000, vincitore lo scorso anno e Domenico Scola su Osella sempre da tenere d’occhio.

La Coppa Val D’Anapo Sortino per le scuderie siciliane, oltre che per i singoli piloti, rappresenta un appuntamento di grande rilevanza. Per la XXXIX edizione l’Ateneo Motorsport punta in alto non solo alla prestigiosa coppa di scuderia, appena conseguita a Luzzi, ma al vertice della gara stessa, potendo affidarsi a piloti di altissimo livello ed ad alcune delle vetture più performanti al via.

Grandi ambizioni ha senz’altro Francesco Conticelli, per la prima volta a Sortino con la Nova Proto NP-01 Zytek 3000, sicuramente un mezzo con il quale il giovane trapanese può aspirare alle zone alte della classifica. In classe regina troverà la “compagnia” di due vincitori del passato, suo padre Vincenzo Conticelli e Giovanni Cassibba entrambi su Osella.

In 2000, si presenta da vincitore Cassibba Junior, Samuele lo scorso anno colse a Sortino il suo primo successo assoluto con la Nova Proto 01-02 Sinergy e da lì cominciò una stagione importante che gli ha consentito di mettersi in evidenza nel panorama delle cronoscalate.

Esperienza e talento definiscono la sostanza di un campione come il calabrese Domenico Scola con l’Osella PA 2000, in versione aspirata, che a Luzzi ha dato segni di ripresa dopo un inizio di stagione incerta.

Con questo poderoso schieramento Ateneo Motorsport promette battaglia: dopo le importanti ricognizioni di Sabato 1 giugno i piloti saranno sicuramente pronti per recitare la parte da protagonisti nelle gare che andranno in scena domenica dalle ore 9.00.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto