Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche: pronta la 6ª Coppa Faro a Pesaro

Dal 6 all’8 ottobre la gara organizzata da P&G Racing sarà prova del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche ed assegnerà il “Memorial Luciano Battisti”.
A Pesaro si è già messa in “moto” la macchina organizzativa per la 6^ Coppa Faro, che andrà in scena i prossimi 6/7/8 ottobre e come ormai da tradizione  teatro della sfida conclusiva del CIVSA 2023. Il percorso è  come sempre e apprezzato dai piloti, quello  suggestivo che si snoda all’interno del Parco Naturale San Bartolo, 3,8 km che dalla riva sul mare di Baia Flaminia portano al Faro che sovrasta la città di Rossini, che si appresta al ruolo di Capitale della Cultura 2024.
La gara pesarese sarà come sempre curata con migliorie per renderela avvincente ,ma nel rispetto della sicurezza. L’ideatore  della gara, l’appassionato Alessandro Rinolfi  è ben felice di confermare anche per questa 6^ Coppa Faro i partner nell’organizzazione, la “P&G Racing” per la parte tecnica, la” Intercontact” , per quanto concerne l’amministrazione. Direzione gara anch’essa  confermata per l’internazionale  Fabrizio Bernetti, con il coordinamento tecnico di Euno Carini e Franco Becci, come la Sala Stampa curata da Roberto Saguatti.
Il Paddock, la Direzione  gara, e tutta la logistica anche loro saranno collocati come da tradizione sulla riva del mare di Baia Flaminia. La Coppa Faro è patrocinata dal Comune di Pesaro, dall’Ente Parco, da ACI Pesaro-Urbino, dall’Unicef sez. Pesaro e dall’Associazione “Terra di Piloti e Motori” con il suo Presidente Alberto Paccapelo. L’appuntamento per gli ultimi verdetti dell’avvincente CIVSA  è quindi per i prossimi 6-7-8- ottobre alla Coppa Faro, la “salita sul mare”
Fonte e foto: ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

Trofeo A112 Abarth: ecco la dozzina del Costa Smeralda

Dopo il rinvio del Rally Campagnolo la Serie organizzata dal Team Bassano riparte dalle speciali del rally sardo con dodici equipaggi, tre dei quali all’esordio. L’attesa di rivedere le A112 Abarth sfidarsi nuovamente dopo il Rally delle Vallate Aretine si sta per concludere grazie all’imminente Rally Storico Costa Smeralda. A seguito del rinvio a data

error:
Torna in alto