Con il Transit Connect interamente rinnovato Ford Pro completa l’elettrificazione della nuova gamma Transit

Ford Pro svela il nuovo Transit Connect, il furgone compatto ad alta produttività che completa l’elettrificazione della famiglia Transit.
La nuova generazione introduce un’inedita e avanzata versione Plug-In Hybrid che offre un’autonomia elettrica stimata di 110 km, con ricarica a corrente sia alternata che continua.
La nuova generazione si distingue per tecnologie avanzate, cruscotto digitale e connesso, e per la trazione integrale opzionale, per portare il proprio lavoro verso nuovi territori. Sarà disponibile anche in versione Combi, dotata di sedili ad alta configurabilità.
Il nuovo Transit Connect entrerà in produzione nella primavera del 2024, con consegne previste nel corso dell’estate.

Ford Pro svela il nuovo Transit Connect, il furgone compatto ad alta produttività che completa l’elettrificazione della famiglia Transit.
 
La nuova generazione introduce un’inedita e avanzata versione Plug-In Hybrid che offre un’autonomia elettrica stimata di 110 km, con ricarica a corrente sia alternata che continua.
 
Il nuovo Transit Connect offre maggiore capacità di carico, fino a 3,7 m3, e sarà disponibile anche in versione Combi, dotata di una rivoluzionaria seconda fila di posti che può essere spostata in avanti ed estesa in verticale, integrandosi nella paratia divisoria e aumentando così il volume di carico. La nuova generazione si distingue per tecnologie avanzate, cruscotto digitale e connesso, e per la trazione integrale opzionale, per portare il proprio lavoro verso nuovi territori.
 
Che si tratti di una piccola impresa o di una flotta di veicoli destinati alle consegne urbane, gli operatori potranno contare sul Transit Connect per accelerare la propria produttività. Ogni veicolo può accedere all’ecosistema Ford Pro, che offre soluzioni software come il gestionale flotte Telematics, il servizio di monitoraggio e riduzione dei tempi di fermo FordLiive, e assistenza digitale con manutenzione predittiva. Ford Pro offre, inoltre, versatili soluzioni di finanziamento.

“Nel corso degli ultimi due anni abbiamo elettrificato la famiglia Transit per aiutare ogni tipo di cliente ad accelerare la propria produttività e rendere il proprio business più sostenibile ed efficiente. Il nostro nuovo Transit Connect completa questa importante missione”, ha affermato Hans Schep, General Manager, Ford Pro, Europe. “Le nuove opzioni PHEV e trazione integrale del Transit Connect, gli interni high-tech e la connessione all’ecosistema Ford Pro permettono di ottenere il massimo in qualsiasi scenario di lavoro, con un veicolo elegante e compatto”.
 
Il nuovo Transit Connect, terza generazione dell’apprezzato furgone di Ford Pro, affianca il nuovo Transit Courier e l’E-Transit Courier 100% elettrico nell’offerta di furgoni compatti, perfetti per lavorare dentro e fuori città.
 
Il nuovo Transit Connect entrerà in produzione nella primavera del 2024, con consegne previste nel corso dell’estate per i primi esemplari con motorizzazione diesel. Entro la fine dell’anno si unirà all’offerta il Transit Connect PHEV, mentre la gamma si completerà all’inizio del 2025 con i modelli a trazione integrale e con la versione Combi.

La gamma Transit elettrificata di Ford Pro in Europa
Il Transit Connect PHEV1.2 porta avanti il progetto Ford Pro di elettrificare l’intera famiglia Transit in Europa. La strategia include veicoli 100% elettrici come E-Transit1.3, E-Transit Custom1.4 – la prima versione BEV del furgone da una tonnellata più venduto in Europa5 – ed E-Transit Courier.
 
La versione PHEV è la prima mai offerta a bordo del Connect e si affianca a un’offerta di motorizzazioni completamente rinnovata. Il sistema unisce un motore a benzina EcoBoost 1.5 a un propulsore elettrico, con batteria ad alta tensione, per erogare 150 CV e 350 Nm7 di coppia attraverso un cambio automatico a doppia frizione a sei rapporti. La portata utile massima è di 770 kg8 e il peso massimo del traino è di 1.400 kg.9 
 
Il Transit Connect PHEV ha un’autonomia elettrica stimata fino a 110 km e, in modalità EV, fornisce fino a 330 Nm di coppia per muoversi senza esitazioni anche a pieno carico.
 
La batteria può essere ricaricata sia con il caricabatterie AC di bordo da 11 kW, per esempio tra un turno e l’altro, sia con la ricarica rapida a corrente continua, che raggiunge i 50 kW.
 
Tre modalità di guida aiutano a ottimizzare il consumo di energia:
EV Adesso, per guidare utilizzando solo il motore elettrico;
EV Auto, che bilancia l’erogazione dei motori EV e benzina per adattarsi al meglio alle condizioni di guida;
EV Later, per conservare l’energia elettrica e utilizzarla successivamente in modalità EV Now;

Capacità di trasporto
Il Transit Connect è progettato per adattarsi alle esigenze di chi lavora con furgoni compatti in molteplici scenari: Ford Pro offre il modello nelle versioni a passo corto o lungo, nonché nelle versioni Van e Combi, quest’ultima a 5 posti.
 
Il nuovo design del vano di carico del furgone offre un volume utile di oltre 3,1m3 e oltre 3,7m3, a seconda del passo scelto. La portata utile massima è di 820 kg8 e la capacità di traino arriva a 1.500 kg 9, per il trasporto di attrezzature e rimorchi anche di dimensioni generose.
 
La versione Combi introduce un nuovo e rivoluzionario sistema di configurazione dei sedili che consente di trasformare rapidamente e facilmente il proprio veicolo da un comodo cinque posti a un furgone da lavoro con ampio volume di carico. Il divano posteriore si ripiega facilmente in avanti e verso l’alto in pochi secondi per aumentare il volume di carico a 2,5m3 (L1) o 3,1m3 (L2), consentendo ai modelli L2 di ospitare due Europallet12. In questa configurazione, i sedili posteriori formano una paratia protettiva a tutta altezza e garantiscono agli occupanti dei sedili anteriori protezione, sicurezza e comfort.
 
Tutta la produttività dell’ecosistema Ford Pro
I servizi di Ford Pro aiutano i clienti del Transit Connect ad accelerare la loro produttività massimizzando i tempi di attività e riducendo i costi operativi. Il nuovo modello presenta una soluzione dedicata per i clienti flotte, che incorpora un dispositivo plug-in per la connettività alle soluzioni software Ford Pro Telematics.
 
Ford Pro Service fornisce anche soluzioni di manutenzione progettate per soddisfare le esigenze dei clienti commerciali, inclusa l’assistenza mobile (Mobile Service) in grado di eseguire il 70% delle attività di manutenzione e riparazione nei tempi e nei luoghi preferiti dal cliente. Il servizio è attivo anche in Italia e, da test effettuati nel Regno Unito, consente di portare i tempi di inattività da tre giorni ad anche sole due ore, senza compromessi.
 
Il nuovo Transit Connect può essere allestito in base a necessità specifiche, come la refrigerazione del vano di carico. Le trasformazioni vengono definite con il proprio FordPartner di riferimento e ricevono tutto il supporto e l’assistenza post-vendita Ford Pro.
 
Nuova gamma di motorizzazioni efficienti
In alternativa al nuovo propulsore PHEV, i clienti possono anche scegliere un motore diesel EcoBlue 2.0 con due livelli di potenza. Il nuovo sistema di trazione integrale è offerto con il motore da 122 CV e un cambio manuale a sei marce; i clienti possono anche specificare lo stesso motore con un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti per cambi di marcia rapidi e fluidi, senza perdita di coppia. La variante da 102 CV è dotata di cambio manuale a sei marce ed è esclusivamente a trazione anteriore. Ford Pro si aspetta elevati livelli di efficienza nei consumi, a partire da 4,8l/100km, per aiutare i clienti a ridurre i costi operativi.
 
La disponibilità della trazione integrale intelligente permetterà di espandere il proprio business anche in terreni meno agevoli come le regioni nordiche o alpine, fornendo maggiore trazione e sicurezza in condizioni meteorologiche difficili.
 
Tecnologia avanzata per un’esperienza premium
 
Un quadro strumenti digitale da 10” con display configurabile è di serie su tutta la gamma. Questo si unisce al touchscreen centrale a colori da 10” 13 con navigazione connessa14 per creare una dashboard digitale elegante e produttiva.
 
Chi utilizza un telefono aziendale per la navigazione o per contattare i clienti può scegliere di utilizzare il mirroring wireless di Apple Carplay e Android Auto15 con ricarica wireless del dispositivo sulle serie Limited e Active16. Per apparecchiature più grandi, come laptop o strumenti che richiedono potenze di ricarica superiori, le porte USB-C erogano fino a 45 watt.
 
In abbinamento al volante riscaldato, i clienti possono anche scegliere i sedili anteriori riscaldati opzionali, certificati dal principale gruppo di salute spinale Aktion Gesunder Rücken e.V. (AGR), che porta avanti attività per la salute della colonna vertebrale. Sono dotati di supporto lombare elettrico a quattro vie e supporti per le gambe più pronunciati e regolabili, per un comfort ottimale.
 
Gli avanzati sistemi di assistenza alla guida di serie su Transit Connect10 includono il Pre-Collision Assist con frenata automatica di emergenza e avviso di collisione anteriore, l’Evasive Steering Assist e l’Intersection Assist, per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni con altri utenti della strada.

La telecamera posteriore e il Blind Spot Information System con Cross-Traffic Alert, di serie sulle versioni Titanium e Active, offrono una sicurezza ancora maggiore durante le manovre10 monitorando gli angoli ciechi e il traffico in arrivo. Come sul nuovo Transit Custom, il BLIS include l’Exit Warning, un sistema che può aiutare a prevenire quegli incidenti in cui si apre la porta mentre una bicicletta, un monopattino o un altro veicolo sono in arrivo.
 
Ulteriori tecnologie opzionali includono il Pro Trailer Backup Assist, per aiutare a manovrare un rimorchio prevenendo gli sbandamenti. 10 Il sistema utilizza i sensori e la telecamera posteriore per aiutare a guidare in modo intuitivo il rimorchio tramite una manopola e un display digitale anziché con il volante.
La gamma di versioni disponibili risponde con versatilità alle diverse necessità di lavoro, dai piccoli artigiani alle grandi flotte:

Trend: disponibile sia in versione Van che Combi, si rivolge alle flotte e agli operatori particolarmente attenti ai costi
Titanium: si distingue per i cerchi in lega da 17 pollici, le dotazioni tecnologiche superiori e soluzioni per la produttività, come una superficie di lavoro integrata nello schienale del sedile di destra
Active: una versione Combi con uno stile d’ispirazione SUV, luci LED e barre sul tetto
 
Fonte e foto: ufficio stampa Ford Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto