SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Costantino Mura e Marco Demontis al via del WRC in Sardegna: un sogno che si realizza

L’equipaggio sardo del Team Autoservice Sport sarà al via del Rally Italia Sardegna valido come prova del campionato del mondo rally che si disputerà sugli sterrati di casa dal 30 maggio al 2 giugno.
Abbandonare per un attimo il mondo dei rally storici per tuffarsi nella massima espressione del rallysmo moderno, il WRC; Costantino Mura e Marco Demontis saranno in gara al RIS, il Rally Italia Sardegna, unica tappa tricolore del campionato del mondo rally. Con una Skoda Fabia Rally2 Evo della bergamasca MFT, la stessa struttura che mette loro a disposizione la Ford Sierra per gli storici, il driver di Tempio Pausania ed il copilota di Santa Maria Coghinas affronteranno la sfida con il numero 90 sulle portiere. A supportarli ci sarà la scuderia Team Autoservice Sport.
Dopo anni di vetture d’antan dunque, Mura torna a competere per una gara moderna con lo scopo di vivere un’emozione unica ed entusiasmante in un contesto di assoluto rilievo e su strade della propria terra.
“Correre il RIS è un sogno che si realizza – afferma Mura – perché è un appuntamento di caratura mondiale che si disputa sulle nostre strade isolane; avremo a disposizione una Skoda Fabia Rally2 Evo che è totalmente differente rispetto alla Sierra che utilizziamo per gli storici ma immagino che non sarò difficile adeguarsi alla per me nuova vettura. Non vediamo l’ora di cominciare”.
Se per Costantino Mura si tratta della terza esperienza mondiale sempre al RIS, altrettanto non si può dire per Marco Demontis che nel suo lungo curriculum può vantare anche altre apparizioni iridate al Catalunya e all’ACI Monza.
La stagione sportiva dell’equipaggio Costantino Mura-Marco Demontis è supportata da Multimed, Nieddu, Dianel, Kartel System, DiSport e Salute e da Stefano Sanna Impianti.
Fonte: addetto stampa Luca Del Vitto

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto