Enduro Vintage Trophy. Il Day 3 vede gli azzurri ancora protagonisti

La terza giornata di gara dell’Enduro Vintage Trophy ha visto all’opera, con ottimi risultati, i piloti italiani. Se i portacolori della Maglia Azzurra hanno fatto un bel lavoro sia dal punto di vista individuale che di squadra, anche altri connazionali sono stati veloci e ai vertici delle classifiche di categoria.
 
Il Day 3 si è aperto alle ore 9, quando dal paddock di Puigcerdà sono partiti in 236. Lungo il percorso di circa 48 chilometri da ripetere due volte, i conduttori hanno affrontato dapprima un Enduro Test (di 3,5 chilometri) molto tecnico e impegnativo, bagnato dalla pioggia della notte precedente che l’ha reso più selettivo, e a seguire un Cross Test (di 4,2 chilometri) dal terreno ideale per ogni partecipante.
 
Al termine delle varie sfide agonistiche, i piloti della Maglia Azzurra Enrico Tortoli (KTM GS 250 del 1975), Tullio Pellegrinelli (Puch Frigerio F3 347 del 1980) e Giorgio Grasso (Kramer ER 250 del 1979) hanno confermato il loro momento positivo: Tortoli primo nella A3, Grasso terzo nella B3 e Pellegrinelli quarto nella C3. Ma i risultati messi a segno dai piloti italiani Fabio Balzarini, che nella A2 ha preceduto il francese Didier Tirard e Fabio Casotto, che nella C0 ha preceduto l’altro francese Francis Mace, hanno consentito alla Maglia Azzurra di confermare il proprio trend positivo nei confronti delle altre squadre, trend che verrà presumibilmente ufficializzato nelle classifiche che l’organizzazione renderà note prossimamente sul sito www.motoclubcerdanya.com.
 
Il Team manager Francesco Mazzoleni: “E’ stata una giornata di gara molto positiva sia per i piloti della Maglia Azzurra che per diversi italiani. Questo mi rende orgoglioso di un ambiente, come quello della nostra Regolarità, che propone davvero un alto livello sportivo e agonistico. Ora attendiamo il responso della manche finale di cross: ci aspettiamo un epilogo di questo FIM Enduro Vintage Trophy al fotofinish con il Team della Francia”.
Fonte e foto: Maglia Azzurra FMI

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto