SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Esordio in top-5 per Magliona nell’Italiano Prototipi a Pergusa

Alla sua “prima” assoluta nel Tricolore, sul veloce circuito siciliano e sulla nuova Wolf GB08 Raiden Aprilia, il pilota sassarese centra un brillante quinto posto in rimonta in gara 1 ed è poi costretto allo stop in gara 2 con immediata occasione di rivincita già il prossimo weekend nella tappa di Vallelunga.
Una brillante top-5 costellata di duelli e uno sfortunato stop sono il primo bottino stagionale di Omar Magliona all’esordio assoluto nel Campionato Italiano Sport Prototipi, sull’Autodromo di Pergusa, al volante della nuova Wolf GB08 Raiden e con il team Luxury. Era davvero tutto nuovo per il pluricampione sardo nell’appuntamento inaugurale del Tricolore 2024 disputato nel weekend sul circuito ennese, ma in Sicilia il plurititolato driver sassarese ha lavorato fin dai test di venerdì per prendere le misure a pista e prototipo e con la proverbiale determinazione che lo contraddistingue si è immediatamente lanciato nelle bagarre delle posizioni di vertice. Scattato dalla quarta fila dopo il settimo tempo ottenuto alla sua prima qualifica tricolore, Magliona, in pista anche nelle vesti di testimonial della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, ha a lungo duellato con vari piloti rivali fino a raggiungere il quarto posto a ridosso del podio ma proprio nel finale una noia tecnica lo ha rallentato e sul traguardo si è classificato quinto.
Il piazzamento ottenuto in top-5 all’esordio è comunque prezioso, soprattutto per la verve e la combattività mostrata e gli ha consentito di marcare i primi punti della sua nuova avventura tricolore. Giro dopo giro anche i riscontri cronometrici sono notevolmente migliorati e in gara 2 l’alfiere della Magliona Motorsport ha avuto l’occasione di agguantare il primo podio 2024. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta del weekend, ma negli accesi duelli ingaggiati, mentre occupava la quarta posizione in un tentativo di sorpasso al limite in staccata (e provando generosamente a non tagliare una chicane) la Wolf del driver sardo è finita in testacoda ed è stata agganciata proprio dalla vettura gemella che stava sopravanzando. Entrambe hanno quindi terminato la corsa nella ghiaia e il conseguente ritiro fa ora pensare al riscatto immediato. L’occasione è già dietro l’angolo: infatti, il secondo appuntamento del Campionato Italiano Sport Prototipi 2024 si disputa il prossimo weekend sull’Autodromo di Vallelunga, a Campagnano di Roma.
Magliona ha dichiarato nel post-Pergusa: “Non posso nascondere l’amaro rimasto in bocca per l’epilogo di gara 2 perché avevamo un gran passo. Anche in gara 1, non avessimo patito qualche problemino sarebbe stato tutto diverso, ma queste sono le corse e noi non ci sottraiamo alla partita e guardiamo avanti. Qui era tutto nuovo per noi e un esordio del genere non è mai semplice. Quanto vissuto mi è comunque servito di esperienza, abbiamo lavorato, abbiamo migliorato, abbiamo poggiato le prime basi per proseguire al meglio la stagione e spero di trovare riscatto già a Vallelunga perché è fondamentale per la stagione e per tutte le persone che credono in questo nuovo corso della mia carriera”.
Campionato Italiano Sport Prototipi: 9 giugno Pergusa; 16 giugno Vallelunga; 14 luglio Mugello; 8 settembre Imola; 22 settembre Vallelunga; 27 ottobre Monza.
Fonte: Gianluca Marchese

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto