SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Eventi. Scopel Day devolve oltre 5.500 Euro

La quinta edizione della kermesse benefica batte ampiamente il record precedente, rilanciando la sfida per un 2024 nel quale crescere ancora.
Si è tenuta nella splendida cornice della locale Sagra di San Rocco, patrono di Possagno, la consegna di ben 5.600 euro che sono stati interamente devoluti all’Associazione Giocaconilcuore odv, a chiudere il cerchio su un’entusiasmante quinta edizione di Scopel Day, tenutasi lo scorso 22 Luglio presso il piazzale della Fornace Coe.
Sabato 12 Agosto si è quindi arrivati al momento più emozionante per Roberto Scopel, ideatore dell’evento, e per il suo staff ovvero quello di raccogliere i frutti dei tanti mesi passati a sudare.

“Il nostro lavoro è stato ripagato con un ottimo risultato” – racconta Roberto Scopel – “ma l’aspetto più bello, per questa edizione, non è stato solo quello dell’essere riusciti a devolvere un importo nettamente maggiore rispetto alle precedenti edizioni ma anche quello di aver ricevuto l’aiuto di tante persone nuove, soprattutto di tanti giovani che hanno voluto dare il loro contributo per la riuscita della manifestazione. Grazie a tutti i partners che hanno permesso questo ed alla mia squadra, persone fantastiche che hanno capito lo spirito di questo evento.”

“Che grandissima gioia nel vedere come, anno dopo anno, Scopel Day cresca sia in termini di persone che di raccolto” – gli fa eco Giorgio Silvestrin (presidente Associazione Giocaconilcuore odv) – “perchè credo che questo significhi che il messaggio di Roberto, quello di unire la sua passione per i motori con la volontà di aiutare il prossimo, sia arrivato forte e chiaro. L’impegno di Roby, di suo fratello Andrea ma in realtà di tutta Possagno, con le istruzioni ed i tanti volontari, ci tocca il cuore e non possiamo far altro che onorare gli impegni. Un cenno particolare per i ragazzi della Pro Loco che Sabato ci hanno consegnato, oltre alla cifra già molto consistente raccolta, anche duecento euro dei loro. Un’ulteriore dimostrazione di come Roberto sia riuscito a trasmettere l’amore di ciò che fa ed è qualcosa di davvero magico.”

Anche l’edizione 2023 di Scopel Day ha goduto del supporto con il Comune di Possagno, con la Pro Loco di Possagno, con l’Associazione Nazionale Alpini, con Industrie Cotto Possagno ed alla consegna ufficiale del ricavato non poteva mancare il Sindaco di Possagno, Valerio Favero.

“Un enorme grazie a Roberto” – aggiunge Valerio Favero (Sindaco di Possagno) – “ma anche a tutte le associazioni ed ai volontari che, diretti dal maestro, hanno lavorato in perfetta sinergia, dando vita ad un’edizione memorabile di Scopel Day. Il risultato è stato altrettanto grandioso perchè, di questi tempi, riuscire a donare 5.600 euro ad una struttura che punta a riportare il sorriso sul volto di tanti bambini affetti da patologie oncologiche è un qualcosa di davvero profondo, davvero speciale. Siamo felici ed onorati di essere al fianco di Roberto, di esserlo stati fin dalla prima edizione e continueremo a farlo finchè sarà possibile. Ci vedremo nel 2024.”
“Qualche giorno di vacanza” – conclude Scopel – “e ci metteremo al lavoro per la sesta.”
Fonte: Fabrizio Handel
Foto: Eugenio Franceschi

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto