Ford svela a Spa la nuova Mustang GT4 ed espande il line-up per competere con la nuova Mustang nelle diverse categorie mondiali

Ford Mustang conferma ufficialmente la sua presenza nella categoria SRO GT4 con una nuova auto da corsa basata sulla Mustang Dark Horse, per gareggiare a livello globale nel 2024. Si tratta della seconda Mustang da corsa svelata dopo la GT3, di recente presentata a Le Mans.
Ford Performance ha proseguito la sua collaborazione con Troy Lee Designs per la realizzazione della terza di una serie di livree uniche.
La Mustang GT4 è costruita in collaborazione con Multimatic e monta un motore V8 Coyote sviluppato interamente da Ford Performance.
Con la presentazione della Mustang GT4, Ford mantiene la promessa di fornire una Mustang da corsa per ogni tipologia di piloti, dall’appassionato che inizia con i primi track day ai team professionali che competono in una grande varietà di categorie.

Ford Mustang allarga i suoi orizzonti leggendari con il debutto ufficiale della Mustang GT4 alla CrowdStrike 24 Ore di Spa, sul celebre circuito di Spa-Francorchamps, nel Belgio orientale.
La Mustang GT4 è la più recente tra le novità dell’Ovale Blu nel campo del motorsport ed entra a far parte del programma corse che Jim Farley, presidente e CEO di Ford, ha ribattezzato “Ford contro tutti”. Proprio come la “sorella” GT3, anche la nuova GT4 è sviluppata sulla basa della nuova Mustang Dark Horse 2024™.  Con questo reveal, Ford prosegue ufficialmente la sua permanenza ininterrotta nella categoria SRO GT4, dove è entrata per la prima volta nel 2017.

Come la Mustang GT3, la GT4 avrà una livrea audace e colorata, basata su quella di Troy Lee Designs per la Mustang GT3 e il SuperVan 4.2. Troy Lee è riconosciuto come uno dei principali designer di livree nel motorsport mondiale.
“La Mustang GT4 è una componente fondamentale della nostra gamma di auto da corsa”, ha dichiarato Mark Rushbrook, Global Director di Ford Performance Motorsports. “La sua collocazione tra la Mustang GT3 e la Mustang Dark Horse R, che verrà presentata a breve, consente al marchio di posizionarsi nelle competizioni motoristiche a tutti i livelli ed è una parte importante del nostro programma dedicato ai clienti. Con questa nuova versione, basata sul nuovo modello Dark Horse di settima generazione, abbiamo alzato l’asticella e siamo pronti a sfidare tutti i nostri concorrenti nel mondo delle corse”.
L’introduzione della Mustang Dark Horse nel 2023 ha fatto da apripista al lancio di una famiglia di Mustang da corsa di serie, che include la nuova Mustang GT4, la Mustang GT3 recentemente svelata, la prossima Mustang Dark Horse R, nonché ulteriori modelli. Tutte porteranno avanti la fama della Mustang come il modello di maggior successo di Ford, correndo su circuiti leggendari di tutto il mondo, da Daytona a Bathurst, con un’accessibilità davvero per tutti, dagli appassionati dei track-day nei weekend alle gare GT. La Mustang correrà davvero ovunque.
Con la nuova Mustang GT4, Ford Performance espande ulteriormente la sua solida collaborazione con Multimatic, che realizzerà ogni esemplare del modello race. I motori da corsa V8 Ford Coyote della Mustang GT4, sviluppati interamente da Ford Performance, saranno assemblati da Ford a Dearborn, in Michigan.

“Siamo orgogliosi di collaborare con tanti grandi partner nei programmi per lo sviluppo di veicoli da corsa”, ha dichiarato Christian Hertrich, Motorsports powertrain manager di Ford Performance. “’E poter sviluppare internamente il motore per la Mustang GT4 è qualcosa di davvero speciale. Abbiamo una grande squadra al lavoro e non vedo l’ora che i fan della Mustang vedano la Mustang GT4 in azione”.
L’auto da corsa Mustang GT4 è dotata anche di ammortizzatori Multimatic DSSV, di un cambio Holinger dog-ring, di leve al volante con azionamento pneumatico, di pannelli della carrozzeria in fibra naturale e di un esclusivo trattamento aerodinamico sviluppato per soddisfare gli obiettivi della categoria GT4.
I piloti e i team interessati ad acquistare una Mustang GT4 per partecipare alle competizioni possono visitare il sito https://www.ford.com/performance/mustang-gt4.
Fonte e foto: Ufficio Stampa Ford Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

1° Valli Biellesi: le iscrizioni sono aperte

Organizzata da Veglio 4×4 e BMT Eventi la gara biellese sarà il quarto appuntamento del Campionato Italiano e si svolgerà sabato 12 maggio. Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni all’undicesima edizione del “Valli Biellesi” gara di regolarità classica per auto storiche alla quale è abbinata anche la “turistica”, quest’ultima aperta anche alle moderne. Organizzata da

Ruote nella Storia e il Tour dei Rolli in Liguria

Sabato 13 aprile e domenica 14 aprile 2024 Ruote nella Storia approda tra i rolli genovesi, ovvero i palazzi e le dimore di nobili famiglie che aspiravano ad ospitare le alte personalità in transito a Genova per visite di Stato. Un viaggio sempre originale, offerto in questa occasione dalla preziosa collaborazione dell’Automobile Club di Genova,

Rally Regione Piemonte: Mikkelsen dà spettacolo sulle colline Unesco

CRUGNOLA VINCE LA “POWER STAGE” E SI RIPETE A COSSANO. BASSO RISPONDE A TREZZO E CHIUDE LA PRIMA GIORNATA AL SECONDO POSTO. NUCITA È LA TERZA FORZA IN CAMPO IN QUESTA PRIMA PARTE. Domani si riparte con altri sette impegni cronometrati. L’arrivo alle ore 17.40 in piazza San Paolo ad Alba.   La prima giornata

error:
Torna in alto