Giulia De Toni e Spotup al Rally Internazionale Casentino, terza manche di International Rally Cup

La portacolori di Spotup, in collaborazione con Meteco Corse, torna sulla Peugeot 208 Rally4 messa a disposizione da MFT Motors e condivisa con Debora Fancoli.
 
Otto prove speciali, centocinque chilometri ed un plateau di respiro internazionale: queste le linee del Rally Internazionale Casentino, ambientazione dell’impegno che – nel fine settimana – chiamerà all’agonismo Giulia De Toni. La driver veneta, portacolori di Spotup in collaborazione con Meteco Corse, tornerà a saggiare le prestazioni offerte dalla Peugeot 208 Rally4 messa a disposizione dal team MFT Motors e condivisa con Debora Fancoli. Archiviato lo sfortunato ritiro accusato sulle strade del Rally Internazionale del Taro, la pilota scledense sarà chiamata ad un pronto riscatto facendo leva su riscontri che – seppur parziali – hanno confermato la bontà del pacchetto tecnico attraverso il quale sta trovando espressione la sua stagione sportiva.  
 
“Il Rally Internazionale del Taro è stata una gara sfortunata sotto tutti gli aspetti – il commento di Giulia De Toni – già il sabato non stavo bene fisicamente ma, nonostante tutto, ho portato avanti l’impegno cercando a tutti i costi di arrivare fino in fondo, in condizioni decisamente limitanti fino a quando, per un inconveniente tecnico, siamo state costrette al ritiro. C’è tanta voglia di far bene in Casentino, il nostro obiettivo è quello di arrivare, fare chilometri, stare in macchina e lavorare per il futuro. Come tipologia di gara mi piace; a prima vista, da quanto ho potuto valutare dai video, dovremmo trovarci di fronte prove meno veloci rispetto a quelle proposte dal Rally del Taro. Ringrazio tutti i miei sponsor, Spotup e Meteco Corse, insieme a tutte le persone che stanno lavorando per questo progetto, permettendomi di poter correre in un bel campionato come International Rally Cup”.
 
Il 43° Rally Internazionale Casentino accenderà i riflettori alle ore 19:00 di venerdì, con la partenza da Bibbiena. Il primo giorno di gara si svilupperà sui chilometri dei due passaggi previsti su “Rosina” mentre, l’indomani, a prendersi la scena saranno le restanti sei prove speciali, con i ventinove chilometri della “Talla” conclusiva a decidere la terza manche di campionato.
 
Nella foto: Giulia De Toni.
Fonte: Gabriele Michi | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto