I protagonisti del Suzuki Challenge 2023 al via del 30° Italian Baja

In breve:
– Grande attesa per il quarto round del monomarca sui greti friulani.
– Tante le sfide che vedranno coinvolti i maggiori interpreti del fuoristrada.
– Bordonaro tenta l’allungo su Codecà.

Manca poco al prossimo atto del Suzuki Challenge 2023, pronto a sbarcare all’Italian Baja, appuntamento mondiale giunto alla sua 30^ edizione in programma dal 6 al 9 luglio a Pordenone. Un trofeo che si fa sempre più avvincente, soprattutto dopo lo scorso round al 10° Rally Greece Off Road, anch’esso a tinte internazionali, dove ad avere la meglio tra i partecipanti al Challenge è stato Alfio Bordonaro.
La manifestazione friulana riservata al campionato italiano, di cui rappresenta la sua quinta prova, si svilupperà maggiormente nella Tappa 1 del sabato in cui sono previsti i 136,54 chilometri cronometrati di “Pasch”, da percorrere una seconda volta nel pomeriggio, i quali saranno preceduti dal prologo del venerdì “Zoppola” che scatterà alle 15:20, in seguito alla partenza della gara dall’Interporto di Pordenone alle 15:00. Il tutto anticipato dallo shakedown in programma venerdì mattina tra le 8:30 e le 11:30. Differente il programma per la prova del FIA Cross Country Bajas World Cup, che proseguirà nella mattinata di domenica con l’ultimo settore selettivo di “Dignano” con start alle 8:30.
Un appuntamento dal sapore internazionale, che vedrà in scena anche i protagonisti del monomarca promosso dalla casa giapponese. Tra i principali indiziati spicca il nome di Alfio Bordonaro, attualmente in testa alla classifica del trofeo con un totale di 80 punti. Il catanese, già vincitore dell’edizione 2022, sarà in coppia con Stefano Lovisa al volante del Suzuki Grand Vitara di Gruppo T1, con cui tenterà di allungare le distanze da Lorenzo Codecà, presente a Pordenone a bordo della vettura gemella condivisa con Mauro Toffoli, pronto a riscattarsi dopo la trasferta sfortunata in terra ellenica.
Uno stop che lo ha portato al secondo posto nella graduatoria riservata al monomarca con 49 punti. Dopo l’assenza al 10° Rally Greece Off Road torna Emilio Ferroni, in coppia con Daniele Fiorini su altro Grand Vitara di tipo T1, con cui sarà alla ricerca del secondo successo stagionale nel Challenge dopo la vittoria ottenuta proprio lungo i greti dei fiumi Meduna e Tagliamento a inizio marzo. Rientrano anche Stefano Sabellico navigato da Paolo Manfredini, su medesima vettura, e Samuele Lelli affiancato da Gilberto Menetti su Suzuki Grand Vitara di Gruppo T2. Ai nastri di partenza sarà presente Michele Macchiavelli, con Fernando Carrugi alle note dell’altro Grand Vitara T2, mentre tra i veicoli appartenenti al gruppo TH spunta il nome di Alberto Gazzetta, pronto alle sfide friulane al volante del Suzuki New Jimny condiviso con Andrea Pizzato. In Friuli-Venezia Giulia sarà assente l’equipaggio Semeraro-Viganò, che occupa attualmente il terzo posto nella classifica del trofeo con 43 punti totalizzati.
Classifica Suzuki Challenge dopo 10° Rally Greece Off Road:
1. Bordonaro-Lovisa pt. 80; 2. Codecà-Toffoli pt. 49; 3. Semeraro-Viganò pt. 43; 4. Ferroni-Fiorini pt. 30; 5. Macchiavelli-Carrugi pt. 23; 6. Gazzetta-Pizzato pt. 18; 7. Lelli-Menetti pt. 18; 8. Sabellico-Taloni pt. 3
Calendario Campionato Italiano CCR e SSV 2023:
10-11 marzo, 13° Italian Baja di Primavera – Artugna Race | 14-15 aprile, 1° Baja Colline Metallifere | 15-18 giugno, 6° Rally Greece Off Road | 6-9 luglio, 30° Italian Baja | 15-16 settembre, 4° Baja Vermentino | 10-11 novembre, 2° Baja delle Marche
Fonte e foto: ufficio stampa Suzuki Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

1° Follonica Motorshow: il vincitore è Diego Santini (Skoda)

Il primo appuntamento della stagione motoristica di Maremmacorse 2.0, nel format Formula Challenge Sperimentale, ha visto la vittoria del driver di Follonica, che era al debutto con la vettura. Successo per l’iniziativa “Taxi Rally”, proposta che ha permesso al pubblico di vivere dall’interno di un’auto da competizione tutta la vivacità del motorsport, nelle fasi extra-gara. Parte

error:
Torna in alto