Il 15° Slalom città di Avola assegna il Tricolore

Chi vince o arriva davanti tra il siciliano Puglisi ed i campani Venanzio e Vinaccia, sarà Campione Italiano 2023. Chiusura iscrizioni mercoledì 25 Ottobre, presentazione dell’evento al Comune di Avola venerdì 27.
Non sono bastati 11 round della stagione 2023 per delineare una graduatoria tale, da poter conoscere anzitempo il nome del Campione Italiano Assoluto, si dovrà infatti aspettare l’ultima manche della 15^ edizione dello Slalom Città di Avola. La gara, organizzata da Promoter Sport con la promozione dell’Automobile Club Siracusa e col sostegno dell’amministrazione Comunale di Avola, è diventata quindi determinante, anzi per certi versi è come se il campionato si disputasse in prova unica, dal momento che ufficializzate le classifiche dopo il recente Slalom Torregrotta-Roccavaldina, il divario fra i contendenti è praticamente nullo.
 
Il catanese di Giarre, Michele Puglisi, che ha adesso 127  punti vuole ripetere con la sua Radical sr4 1600,  il successo dello scorso anno ad Avola che gli spianò  la strada  per la conquista al Titolo 2022    , ma i due sorrentini Salvatore Venanzio, al via anche lui su Radical, e Luigi Vinaccia che invece sarà al volante dell’ Osella Pa9/90 di 2000 c.c, hanno le stesse identiche chance partendo rispettivamente 124,5 e 120,5. A questo punto a prescindere dal coefficiente e dagli scarti, chi arriverà ad Avola davanti sarà il Campione italiano 2023.
 
Cresce quindi l’attesa per questo incredibile finale ad alta suspense ché ovviamente rappresenta per lo Slalom Città di Avola una grande opportunità di visibilità. L’interesse per  la gara siracusana non  si ferma solo a questo, per quanto riguarda l’aspetto sportivo infatti, c’è da considerare anche la validità di Campionato Siciliano, la serie promossa dalla Delegazione Regionale Aci Sport, che nella concomitanza del Tricolore assegnerà doppio punteggio, mentre sotto il profilo della manifestazione in sé, c’è da aspettarsi tantissimo dai luoghi del territorio siracusano, uno scrigno di tesori di acclarato valore turistico culturale.
 
Le iscrizioni si chiuderanno mercoledì 25 ottobre alle ore 12.00 e dopo l’approvazione da parte della federazione, l’elenco dei partecipanti sarà presentato insieme a tutti gli altri particolari dell’evento venerdì 27 presso il palazzo Comunale di Avola. 
Fonte: ufficio stampa Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto