Il percorso culturale di Ruote nella Storia tra Riccione, Mondiano e Misano

Ruote nella Storia si appresta a regalare a tutti gli appassionati di auto d’epoca, ma non solo, un altro splendido appuntamento tra gli scenari offerti dal nostro incantevole patrimonio nazionale. La prossima domenica 24 settembre il prestigioso auto raduno di ACI Storico, nato in sinergia con l’Automobile Club d’Italia, viaggerà attraverso alcuni suggestivi scenari della riviera romagnola passando per Riccione, Mondiano e Misano. 
Anche in questa occasione fondamentale il supporto nell’organizzazione degli Automobile Club locali che, nella giornata del prossimo 24 settembre, saranno rappresentati dall’AC Rimini presieduto da Angelo Santini e diretto da Marco Friscoli. 
Si tratta della quarta edizione di Ruote nella Storia per l’Automobile Club di Rimini e il desiderio di valorizzare la cultura del motorismo d’epoca congiunta alla promozione del nostro patrimonio storico, artistico e paesaggistico si fa sempre più forte, continuando a raccogliere sempre più consensi dai partecipanti che si prospettano arrivare sempre più numerosi. 
-“Ricorre il decennale della costituzione di ACI Storico, realtà fortemente voluta dal nostro Presidente Angelo Sticchi Damiani, e l’Automobile Club Rimini ha voluto organizzare con rinnovato slancio ed impegno il Raduno di Ruote nella Storia – ha dichiarato il Presidente di AC Rimini Angelo Santini – La quarta edizione della manifestazione farà tappa nel borgo di Mondaino. I partecipanti avranno la possibilità di visitare Io splendido Paese medioevale, uno dei più bei Borghi d’Italia. Mondaino si trova a 15 km da Riccione e Cattolica, arroccata sulla cresta che divide le valli dei fiumi Tavollo e Foglia, la Romagna e le Marche. Sul monte dove un tempo pascolavano i daini, nacque un borgo fortificato, caposaldo della Signoria dei Malatesta, proprio al confine con le terre dei rivali Montefeltro, duchi di Urbino. Tutta la struttura del paese ci parla di questo passato che ogni anno rivive in una bella rievocazioni storica chiamata Palio del Daino’. Mondaino riserva molte sorprese: c’è una bellissima piazza circolare, c’è una rocca da cui si gode un panorama completo sul mare e sui monti, sotto il paese si nascondono camminamenti sui quali si raccontano storie misteriose. Ci sono poi gli scorci dei vicoli, i palazzi nobiliari e un museo dove sono raccolti i resti fossili degli animali che abitarono queste terre milioni di anni fa. Come se non bastasse, c’è un parco botanico con gli esemplari più interessanti della flora mediterranea e c’è la grande intraprendenza dei cittadini sempre pronti ad organizzare feste, spettacoli ed eventi di cultura. Gli appassionati e i collezionisti di auto d’epoca avranno la possibilità di vivere ‘una giornata particolare’, una mattinata intrisa di storia, in sintonia con l’arte e le bellezze del luogo, che avrà un sorprendente epilogo, all‘ora di pranzo, che riporterà i partecipanti alla realtà sportiva ed agonistica del Raduno. Per gentile e cortese concessione degli amici deII‘Autodromo “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico, la carovana potrà visitare l’impianto romagnolo ed avrà la possibilità esclusiva di effettuare due giri di pista del famoso Circuito. Si prospetta, quindi, una ricca ed affascinante edizione di Ruote nella Storia 2023, sicuramente la più intrigante tra quelle organizzate. Per finire, rivolgo un ringraziamento e un saluto a tutti Soci partecipanti, che con la loro gradita presenza continuano a testimoniare la stima e la fiducia nutrita nei confronti dell‘Automobile Club Rimini. Non resta che agitare senza indugio la bandiera a scacchi e dare il via ad una giornata spensierata; con la speranza che questa manifestazione rimanga nel tempo un ricordo ‘storico’ gioioso ed indelebile”.-

Un viaggio davvero suggestivo quello che si prospetta per i partecipanti alla manifestazione che, come sempre, prenderanno parte all’evento al volante delle meravigliose vetture storiche emblema della manifestazione e simbolo della passione e della cultura del motorismo d’epoca che coniuga il passato all’evoluzione. Tra le automobile presenti una Fiat 131 Mirafiori, una Lancia Delta Int. Evo, una Fiat 124 Spider, una A.R. Spider Coda Tronca, una Maserati Merak, una Alfa Romeo Duetto Spider e altri incantevoli modelli che con la loro presenza impreziosiranno anche questa giornata all’insegna della cultura, la storia, la passione ma, soprattutto, la condivisione.
PROGRAMMA: 
Ore 9.15: Partenza da Riccione – Piazzale S.Martino
Ore 10.15: Arrivo a Mondaino – Piazza Maggiore
Ore 12.45: Arrivo all’Autodromo di Misano
Ore 13.30: Pranzo presso il Podere del Germano Reale
Ore 15.30: Consegna gadget e saluti
Fonte: Rosario Giordano Ufficio Stampa ACI Storico

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Poker di Faggioli alla Salita del Costo

Un finale mozzafiato consegna al campione fiorentino la quarta vittoria nella cronoscalata vicentina per 4 decimi su Merli. Fazzino completa il podio. Moessler si aggiudica la gara delle auto storiche. È Simone Faggioli ad aggiudicarsi la 31^ Salita del Costo al volante delle Nova Proto NP-01, firmando la vittoria con la quale il pilota fiorentino

Il 48° Trofeo Maremma parla reggiano: vittoria per Tosi-Costi (Skoda)

Il celebre rally organizzato da Maremma Corse 2.0, secondo atto della Coppa di 7^ zona, è rimasto incerto fino all’ultimo metro di gara, con il successo andato all’equipaggio emiliano, passato a condurre da metà gara approfittando del terreno perduto dal locale Alessio Santini (Citroen C3 WRC plus), incappato in una foratura a metà gara, quando

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

1° Valli Biellesi: le iscrizioni sono aperte

Organizzata da Veglio 4×4 e BMT Eventi la gara biellese sarà il quarto appuntamento del Campionato Italiano e si svolgerà sabato 12 maggio. Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni all’undicesima edizione del “Valli Biellesi” gara di regolarità classica per auto storiche alla quale è abbinata anche la “turistica”, quest’ultima aperta anche alle moderne. Organizzata da

error:
Torna in alto