Il Rally Due Valli torna nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco

Dopo un anno di lontananza è ufficiale il ritorno del rally di Verona nella massima serie tricolore per la stagione 2024 proseguendo un percorso iniziato nel 2014 e proseguito ininterrottamente fino al 2022. Baso: “un obiettivo che ci eravamo prefissati già all’inizio della scorsa stagione e per il quale ho lavorato personalmente”.

Con l’ufficializzazione da parte di ACI Sport delle gare titolate per la stagione 2024 è ufficiale il ritorno del Rally Due Valli nella massima serie tricolore rally, il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco.

La manifestazione veronese, organizzata dall’Automobile Club Verona in collaborazione con ACI Verona Sport, proseguirà così la sua lunga tradizione rallystica che l’ha portata in questi oltre 50 anni a diventare uno degli appuntamenti più importanti del panorama tricolore dove ha ricoperto un ruolo da protagonista dal 2014 fino al 2022.

Il Due Valli andrà così ad unirsi alle principali competizioni italiane in un calendario di 7 appuntamenti che verosimilmente prenderà il via a marzo con il Rally del Ciocco e Valle del Serchio ed includerà anche il Rallye Sanremo, il Rally Targa Florio in Sicilia, il Rally di Alba, il Rally 1000 Miglia a Brescia e il Rally di Roma Capitale. Ancora in via di definizione la data di svolgimento del 42° Rally Due Valli che sarà discussa prossimamente nella definizione dell’assetto del calendario CIAR Sparco 2023.

Da sottolineare che la gara sarà valida anche per la Coppa Rally di Zona che è stata elevata a coefficiente 2, mentre l’11° Due Valli Classic è stato inserito nel Campionato Italiano Rally di Regolarità.

“Abbiamo ottenuto il risultato che ci eravamo prefissati già all’inizio della scorsa stagione – ha commentato Adriano Baso, Presidente dell’Automobile Club Verona – e per il quale ho lavorato personalmente sicuro che sarei stato supportato dall’ottimo operato dello staff dell’Ente e dai collaboratori che spendono impegno e sacrificio per organizzare al meglio il Rally Due Valli. Abbiamo festeggiato nel 2022 i primi 50 anni di storia di questa manifestazione per noi molto importante e poter tornare nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco è un nuovo punto di partenza per consentire al Due Valli di crescere e migliorarsi ancora. Grazie a chi ha reso possibile questo ritorno che onoreremo con un’edizione numero 42 più spettacolare che mai”.
Fonte: Ufficio Stampa – Rally Due Valli Matteo Bellamoli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto