Interviste. A tu per tu con i campioni Rider-Expert: Michael Faso

Conosciamo i protagonisti del campionato di motocross per piloti amatori.
Ragazzi che si godono la loro passione: andare in moto e gareggiare. Questo è il paddock del campionato italiano Rider-Expert Ufo Plast, il campionato per i piloti amatori di motocross. Ogni anno vengono assegnati quattro titoli (due nella categoria Rider e due nella Expert) e abbiamo deciso di andare a conoscere meglio i campioni della stagione 2023.

Michael Faso, 23enne siciliano, è il pilota che ha vinto il titolo nella Expert Mx2.

Come ti sei appassionato al motocross e quando hai cominciato a correre?
“Fin da piccolo, all’età di 4 anni, mio padre mi ha messo sulla moto perché era la sua passione e anche la mia”.

Da dove vieni?
“Vengo da Caccamo, in provincia di Palermo”.

Che lavoro fai nella vita di tutti i giorni?
“Faccio l’autista per il trasporto dei liquidi infiammabili”.

Come ti organizzi tra i vari impegni per andare in moto?
“Mi organizzo quando ho un po’ di tempo libero, perché il lavoro non mi permette di allenarmi costantemente”.

Ti aspettavi di vincere il campionato 2023?
“Mi aspettavo di stare tra i primi del gruppo, ma sinceramente, essendo fuori allenamento, non avrei mai pensato di riuscire a vincere il campionato. È stata una stagione molto impegnativa, tra infortuni e lavoro, e sono davvero molto soddisfatto del risultato finale”.
Quali sono stati i tuoi risultati migliori prima di questo titolo?
“A livello regionale in Sicilia qualcosa l’ho vinta, ma a livello italiano mai un campionato portato a termine. In un trofeo Red Bull svolto a Mantova ho portato a casa un terzo posto”.

Il tuo pilota e la tua pista preferita.
“Il mio pilota preferito è sempre stato James Stewart e come pista preferita il circuito di Maggiora”.

Cosa ne pensi del campionato Rider-Expert?
“È molto bello, perché permette di distinguere i piloti amatori dai professionisti e dà a molti la possibilità di divertirsi, impegnarsi e lottare per un campionato italiano. L’unica cosa è che noi siciliani, come tutti sanno, siamo un po’ isolati e lontani dalle piste su cui si corrono regolarmente i campionati italiani. Per poterci spostare e venire a correre bisogna fare chilometri e sacrifici. Magari ci vorrebbe qualche gara più a sud per poter agevolare i piloti che vengono dal Meridione”.

Chi vuoi ringraziare per questo titolo?
“Ringrazio il mio team Shine Motorsports per la mano data quest’anno, la mia famiglia che mi sostiene a ogni mia scelta e tutti gli amici che si sono fatti tanti chilometri per farmi il tifo”.
Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction
Michael Faso campione Expert Mx2 – ph. Phawkmania

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto