Iscrizioni al 16° Rally delle Marche “tricolore” in dirittura di arrivo: chiusura l’11 ottobre

Grande attesa per la quinta e penultima prova del Campionato Italiano Rally Terra, che potrebbe dare una sterzata decisiva alla classifica.
L’evento comprenderà anche la sfida “baja” per il tricolore Cross Country, con l’ultimo atto stagionale. Una frana non ancora ripristinata ha costretto a dividere in due tratti separati la prova “dei Laghi”.

Ci sarà tempo fino a mercoledì 11 ottobre, per iscriversi al 16. Rally delle Marche, penultimo atto del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT) e gara finale del Campionato Italiano Cross Country, quindi conferendo all’evento la doppia validità “tricolore”.
Iscrizioni dunque che hanno imboccato il rettifilo di arrivo, per l’evento, in calendario per il 21 e 22 ottobre, organizzato da PRS Group, insieme al Comune di Cingoli i quali tornano a riaffermare una collaborazione forte e di lungo corso, andando a proporre uno degli eventi rallistici più in vista della stagione, che certamente avrà da dire molto in termini sportivi, vista la classifica assai corta.
Oltre allo sport c’è di più, Il Rally delle Marche si riconferma con forza un valore per il territorio cingolano, come al solito dando un forte sostegno sia all’immagine dei luoghi che all’economia turistica.
Sarà la tradizione delle gare che si sono svolte per anni nella zona del Balcone delle Marche, il carattere marcato dell’edizione di quest’anno, che in corso d’opera ha dovuto essere leggermente rivista nel tracciato, con la prova speciale “dei Laghi” che per causa di una frana i cui lavori non sono stati ancora terminati è stata divisa in due tratti distinti, proprio per scansare l’ostacolo della strada che ha ceduto.
Il percorso presenta una lunghezza totale di 268 chilometri, di cui 63 di Prove Speciali, nel dettaglio 4 da ripetere 3 volte, tutte da disputarsi nella giornata di domenica 22 ottobre.
PROGRAMMA
Giovedì 21 Settembre            
Apertura iscrizioni
Mercoledì 11 Ottobre             
Chiusura iscrizioni
Giovedì 19 Ottobre                
18,00/20,00 Ritiro Road-Book presso Segreteria Rally – Fortezza Il Cassero, Cingoli
Venerdì 20 Ottobre                 
ore 08,30/10,30 Ritiro Road-Book presso Segreteria Rally – Fortezza Il Cassero, Cingoli
ore 08,30/12,30 e 14,00/18,00  Ricognizioni autorizzate (3 passaggi totali)
ore 18,00/21,00 Verifiche Sportive c/o Sala Consiliare, P.zza Vittorio Emanuele II 1, Cingoli
Sabato 21 Ottobre                  
ore 08,30/09,30 Verifiche Sportive c/o Segreteria Rally – Fortezza Il Cassero, Cingoli
ore 08,30/12,30 Verifiche Tecniche presso Parco Assistenza, zona Impianti Sportivi, Cingoli
ore 13,00/17,00 Shakedown
ore 19,01 Cerimonia di Partenza, P.zza Vittorio Emanuele II, Cingoli
ore 19,04 Ingresso Riordino Notturno, Parcheggio della Portella, Cingoli
Domenica 22 Ottobre             
ore 07,01 Uscita Riordino Notturno, Parcheggio della Portella, Cingoli
Effettuazione di 12 Prove Speciali
ore 17,30 Arrivo con Premiazione (sub-judice), P.zza Vittorio Emanuele II, Cingoli
PARCO ASSISTENZA: Zona Impianti Sportivi, Cingoli
Tre Skoda Fabia R5, sul podio del 2022 a Cingoli, con la vittoria andata a Battistolli-Scattolin, davanti a Andreucci-Briani, i quali si aggiudicarono il titolo di Campioni d’Italia su terra, con terzi Oldrati-De Guio.
Nella foto: Gryazin (foto Bettiol)
Fonte: Alessandro Bugelli

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Inaugurata l’edizione 2024 dei Vespa World Days

MIGLIAIA DI VESPISTI PROVENIENTI DA TUTTO IL MONDO HANNO GIÀ INVASO PONTEDERA NEL PRIMO GIORNO DEL GRANDIOSO RADUNO. IL TAGLIO DEL NASTRO AL VESPA VILLAGE, MENTRE AL MUSEO PIAGGIO SI È APERTA LA MOSTRA “VESPA ALL OVER THE WORLD”. CONSEGNATA ALLA POLIZIA DI STATO UNA SPECIALE VESPA GTS, CHE APRIRÀ LA SPETTACOLARE PARATA DI SABATO

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

error:
Torna in alto