SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

La Pedavena – Croce D’Aune rilancia la sfida dal 15 al 17 settembre 

La gara feltrina riparte dalla serie cadetta Trofeo Italiano Velocità Montagna nord in forma innovativa e sempre nello spirito di promozione del territorio di cui è icona con tutte le efficienti realtà. Iscrizioni aperte fino a lunedì 11.
La Pedavena Croce D’Aune torna con l’edizione 2023 che si svolgerà dal 15 al 17 settembre. La città feltrina con le sue solide e tenaci realtà imprenditoriali è pronta a rilanciare la sfida attraverso l’indomito entusiasmo degli Amici della Pedavena, dinamico staff organizzatore guidato dal vulcanico Lionello Gorza, che ha annunciato importanti sorprese.
Si sono aperte le iscrizioni alla competizione e sarà possibile inviare le adesioni attraverso l’area riservata del sito Acisport, fino a lunedì 11 settembre.
Avrà validità per il Trofeo Italiano Velocità Montagna, la serie cadetta al centro dell’attenzione della Federazione per le numerose opportunità che offre ai piloti di confrontarsi in contesti di alto livello agonistico e prepararsi al decisivo salto nella massima serie.
Uno stop a cui la storica gara celebre nel panorama italiano e non solo, è stata costretta da diverse vicissitudini iniziate con i postumi della pandemia da covid.
Adesso i tempi e l’entusiasmo sono maturi per riproporre l’attesa gara che si conferma volano per tante realtà che insistono su un territorio dalla concreta volontà e consapevole delle alte potenzialità delle proprie risorse.
Edizione 2023 che riserva sorprese come lo svolgimento su doppia salita lungo un tracciato ora di 4.404 metri sulla Strada Provinciale 473, per una pendenza media del 7,81%. Lo start come sempre in Via Trento a Pedavena ed il traguardo in località Pian D’Avena.
-“La priorità del nostro gruppo è quella di condividere degli obiettivi precisi e guardare avanti con spirito di crescita comune – afferma Lionello Gorza – lo sport è promozione ed il nostro territorio e le sue realtà desiderano usarne appieno tutta la forza comunicativa al servizio delle realtà del nostro territorio che a loro volta hanno fiducia in questo potenziale. I motori tornano sul loro percorso, abbiamo delle novità che sono sinonimo di evoluzione, quindi che vi è volontà verso il futuro”-.
Il fine settimana ai piedi del Monte Avena inizierà venerdì 15 settembre con le operazioni preliminari, sabato 16 le due manche di ricognizione del percorso nell’inedita configurazione e domenica 17 le due salite di gara. Tutte le info su https://www.pedavenacrocedaune.com/
Fonte: ufficio stampa Erregimedia Rif. Rosario Giordano

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Ruote nella Storia celebra i 100 anni della Catania-Etna

S’incentra sulla rievocazione di una celebre e storica gara automobilistica la tappa di Ruote nella Storia che, il prossimo 19 maggio, attraverserà alcune importanti località della Sicilia orientale, ai piedi del vulcano più alto d’Europa. Il format, nato dall’impegno di ACI Storico in collaborazione con Automobile Club d’Italia, affronterà un viaggio, con la storia e

Rally Sport Evolution: Abeti ed Intelvi, in tre all’esordio stagionale

Vigilucci al via del terzo atto della Coppa Rally ACI Sport di settima zona mentre nel comasco Asnaghi e Busnelli ritornano dopo una lunga pausa. L’imminente fine settimana coinciderà con l’esordio stagionale di tre punte sulle quali Rally Sport Evolution conta in particolar modo per ben figurare. Sabato 18 e Domenica 19 Maggio andrà in

In cinquanta alla 30ª Coppa Città di Partanna

Sono una cinquantina gli iscritti alla 30^ edizione della Coppa Città di Partanna, gara valida per il Trofeo d’Italia Slalom Sud e il Campionato Siciliano, organizzata dallo Sporting Club Partanna, in programma nella cittadina della Valle del Belice oggi e domenica 19 maggio. Chiuse le iscrizioni alla 30^ Coppa Città di Partanna, la gara tra

error:
Torna in alto