SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Laserprom 015 protagonista al Rally degli Abeti: vittoria “storica” con Brunero Guarducci e secondo posto tra le scuderie

La squadra di Larciano vince al Rally degli Abeti Storico e centra il secondo podio scuderie dopo la vittoria al Trofeo Maremma. Nel weekend, attesa al Rally Internazionale del Taro. 
Dalla Coppa Rally di Zona, arrivano altre grandi soddisfazioni per Laserprom 015. La scuderia larcianese, già vincitrice nel confronto a squadre del recente Trofeo Maremma, è salita sul secondo gradino del podio scuderie del Rally degli Abeti, appuntamento che – nel fine settimana – ha abbracciato la Montagna Pistoiese. Un secondo, grande risultato per il neonato sodalizio, interprete di una performance corale di grandi contenuti e compartecipe della vittoria assoluta nel confronto storico da parte di Brunero Guarducci. L’esperto driver, al volante della BMW M3 condivisa con Massimo Bazzani, ha conquistato il primo gradino del podio prevalendo su tutte le prove speciali in programma.
 
Un risultato frutto di un impegno corale che ha reso ampio merito ai portacolori schierati alla partenza: dodicesimo assoluto ha concluso Mauro Zurri, chiamato al volante della Skoda Fabia Rally2 di Pavel Group ed alla prima esperienza sulle strade pistoiesi, condivise con Marco Nesti. Seconda posizione di classe A7 per Fabio Spinelli e Simone Gabbricci, sulla Renault Clio Williams curata tecnicamente da Laserprom 015. Esordio sulla Renault Clio S1600 di Laserprom 015 per Mirko Bigogna, pilota che – con Daniel Bartolotti alle note – ha visto crescere progressivamente il feeling con la vettura, mai utilizzata prima d’allora. Terzo gradino del podio di classe A0 per Andrea Lenzi e Riccardo Carabellese, su Fiat Seicento mentre, a concludere quinto all’esordio sulla Fiat Seicento Sporting, è stato Mario Giacomelli, affiancato da Nicola Perrone. Settimi nell’affollata classe N2 hanno concluso Gilberto e Moreno Bartolotti, tornati dopo sei mesi sui sedili della Peugeot 106 di Laserprom 015. Amaro ritiro per Amedeo Venturi e Alessandro Forni, su Renault Clio Williams. 

Dalle strade del Rally degli Abeti a quelle del Rally Internazionale del Taro dove, nel weekend, Laserprom 015 cercherà punti e conferme nell’International Rally Cup. A rappresentare il sodalizio valdinievolino saranno Mattia Giannini e Roberta Papini, su Renault Clio Rally5. Nella stessa categoria, quella che animerà il Trofeo Rally5 di IRC, cercheranno un risultato di rilievo anche Lorenzo Ticciati e Federico Buglisi, anch’egli in gara sulla “francese” di Laserprom 015. Le prove speciali della provincia di Parma ambienteranno anche l’impegno di Roberto Vannini e Alessandro Forni, quinti nel Trofeo R2 proposto dall’appuntamento inaugurale di campionato, il Rallye Elba. 
Nella foto (Amicorally): la BMW M3 di Brunero Guarducci e le Renault Clio Rally5 di Mattia Giannini e Lorenzo Ticciati.
Fonte: V-Press

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto